Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



15 Luglio 2017, 17:41

Giovani artisti crescono a Valeggio col progetto "Graffiti - espressioni a colori"

Inaugurazione questa mattina dei murales in piazza Garibaldi a Valeggio. Il progetto "Graffiti - espressioni a colori" ha visto impegnati da un mese 11 ragazzi dai 12 ai 17 anni di Valeggio, seguiti dall'esperto Michele Vicentini Exem. Il “Progetto Murales” è stato voluto dal Comune di Valeggio sul Mincio e realizzato in collaborazione con le Cooperative Sociali Tangram, I Piosi e la Cooperativa Sociale Azalea. L'Istituto comprensivo di Valeggio e le Scuole superiori del territorio hanno segnalato gli undici ragazzi che, sotto la guida del writer Michele Vicentini “Exem”, hanno riqualificato il muro di 70 metri a fianco della scuola primaria che aveva necessità di essere recuperato.
«Un applauso a chi ha reso possibile tutto questo, ovvero Michele exem, Antinisca, Riccardo Piva, Davide Briani, le cooperative Tangram e Azalea, Isoldrain Srl per il supporto tecnico, gli amici della Fidas che hanno cucinato degli ottimi tortellini offerti dai pastifici - sottolinea Marco Dal Forno assessore alle politiche sociali, della famiglia e giovanili che ha fortemente incoraggiato l’iniziativa -. Bravissimi i ragazzi che hanno espresso il loro lato artistico. Sono contento che Valeggio abbia accolto con entusiasmo questi disegni "un po' strani!"».
Il lavoro in gruppo ha permesso ad ognuno di esprimere la propria opinione e proporre suggerimenti sia sull’importanza del rispetto del territorio, sia sulla realizzazione del murales, favorendo la socializzazione e l’integrazione.
«Un bravo a tutti i ragazzi. - commenta il sindaco Angelo Tosoni -. Voi vi siete divertiti nel dipingere e Valeggio adesso appare più bella e colorata».

<< Torna