Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



11 Settembre 2017, 19:12

Centro Anck’io, tanti progetti a sostegno delle famiglie

Il Comune, in collaborazione con la cooperativa sociale “L ‘Albero” di Verona, riproporrà a Villafranca le attività dello spazio “Insieme si cresce” e dei Centri Aperti per elementari e medie. La presentazione stamattina in municipio.
Dal 2010 il Comune ha deciso di sostenere le famiglie del territorio attivando uno spazio denominato Centro Famiglia “Centro Anck’Io” a cui tutte le famiglie possono accedere in forma sostanzialmente gratuita, sostenendo le attività con un contributo volontario di 10 euro a nucleo familiare da ottobre a giugno.
Accanto allo Spazio famiglia “Insieme si Cresce”, che si definisce come un tempo e uno spazio offerto ai genitori per stare con il proprio bambino lontani dagli impegni della vita quotidiana, e ai centri aperti “La giraffa” e “The Lions” dove i protagonisti sono i bambini e i ragazzi coinvolti in attività di gioco, di interazione e condivisione con i pari, si offre una tipologia di intervento in cui al centro c’è la famiglia. Vengono per questo create occasioni d’incontro, momenti di condivisione, spazi di riflessione e d’informazione critica e ragionata.
‘Insieme si Cresce”. E’ rivolto a famiglie, mamma, papà e nonni con bambini (0-3 anni) non frequentanti il nido, residenti nel comune. Inizio attività da lunedì 25 settembre.
Centri aperti elementari e medie. Spazio dedicato ai bambini della primaria e ai ragazzi delle Medie, un luogo finalizzato alla promozione e alla diffusione della cultura del gioco e dello stare insieme. Inizio Medie martedì 10 ottobre, Elementari da giovedì 12.
Corso di massaggio infantile. Si propone di rafforzare il legame tra bambini (con età non superiore ai dodici mesi) e genitori, che ha inizio già durante la gravidanza. ”. I gruppi saranno costituiti da un minimo di 4 bambini a un massimo 8 bambini.
Laboratorio di psicomotricità mamma e bambino “Ti parlo con il corpo”. Momento rivolto alle mamme con bambini che frequentano gli ultimi due anni della scuola dell’infanzia, residenti nel comune.
Sportello “Avrò cura di te”. Consulenza pedagogica come sostegno ai genitori in relazione al loro ruolo educativo. Al pomeriggio, per massimo 3 incontri di un’ora ciascuno.
Novità. “Essere genitori un’arte imperfetta”, sei incontri suddivisi in fasce d’età dedicati ai genitori con bambini dai 0 a i 14 anni. A condurre gli incontri sarà sempre la pedagogista Cinzia Marostegan e i gruppi saranno di massimo 20 genitori. Due serate in cui apprendere le fasi di sviluppo del bambino e le sfide educative richieste.
«Le educatrici Giovanna Zoccatelli ed Elisa Cordioli sono le due anime del Centro Anck'io, che è il fiore all'occhiello dell'assessorato e senza di loro non andrebbe avanti - spiega l’assessore Nicola Terilli -. Il Centro è il top di una progettualità che si dirama nelle scuole dalla prima infanzia sino alle medie e, con l'altro educatore Matteo Bendazzoli, per le superiori e i giovani. Cerchiamo di lavorare sulla prevenzione e sul benessere. Un lavoro a 360°. Primo ambito educativo è la famiglia, poi la Scuola con cui c'è attivo un protocollo d'intesa per poter dare risposte più celeri ai problemi».
Sono in programma due open day il 15 settembre e il 21 settembre dove il Centro spalancherà le proprie porte ai genitori. «E’ un'attività collegata a quella che facciamo nelle scuole e sul territorio - spiegano le educatrici -. Le istanze e le problematiche che ci vengono evidenziate da genitori, scuole, servizio tutela minori sono tutti imput che cerchiamo poi di affrontare con progettualità di questo tipo».
(info 045 6339182, www.comune.villafranca.vr.t link Centro Anck’io)

<< Torna