Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



13 Settembre 2017, 12:39

La Sagra di Povegliano chiude in positivo nonostante il maltempo

«Anche quest’anno abbiamo centrato l’obiettivo di portare tanta gente a Povegliano e di coinvolgere le realtà locali». E’ soddisfatto l’assessore Piero Guadagnini dell’esito della Sagra Paesana nonostante il tempo incerto dei primi due giorni. Il giorno dell’ apertura si è festeggiato il 120° anniversario della scuola materna «Bressan». Sono stati premiati anche i ragazzi che hanno partecipato al Grest Sportivo, evento dell’estate che ha visto quasi 70 bambini cimentarsi in varie discipline.
Sabato il freddo l’ha fatta da padrone, ma la vetrina è andata alla presentazione della preziosa coperta del ‘700 che rimane in esposizione a Villa Balladoro dove erano presenti anche l’esposizione ”10 Anni di Mosaico” di Claudio Caldana e la mostra fotografica “La ciclabile delle risorgive” di Ugo Soffiatti e Circolo Fotografico Povegliano. Il giorno clou è stata la domenica col pienone una serata per assaporare i piatti della cucina. Successo replicato al lunedì e al martedì con la zona ristorazione piena.
«La chiusura è stata rigorosamente senza fuochi artificiali per scelta - spiega Guadagnini -. La sagra è stata rilanciata da un bel lavoro di gruppo fra Pro Loco, associazioni, bar di Povegliano, attività commerciali e volontari. Ancora molte cose sono da migliorare, ed abbiamo già nuove idee anche per il prossimo anno».

GUARDA LA FOTOGALLERY


<< Torna