Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



11 Luglio 2018, 16:40

Al Castello di Valeggio al via le proiezioni di “Cinema tra le torri”

Da oggi, ogni mercoledì fino al 29 agosto a Valeggio sarà riproposto Cinema tra le Torri, rassegna estiva di cinema all’aperto con gli otto titoli tra i più acclamati dell'ultima stagione cinematografica, proiettati nella suggestiva cornice del Castello.
«Siamo ben lieti – dice l’assessore alla cultura Leonardo Oliosi – di proporre in collaborazione con la Pro Loco di Valeggio sul Mincio, che ringrazio particolarmente, la rassegna estiva di cinema. Si tratta di una lodevole iniziativa che si autofinanzia e che ha l’enorme pregio di valorizzare il Castello, uno dei nostri più importanti monumenti».
Le proiezioni di luglio iniziano alle ore 21.15, quelle di agosto alle ore 21. In caso di maltempo, le proiezioni sono annullate.
«Cinema tra le Torri – aggiunge Gianluca Morandini, presidente della Pro Loco - è uno di quegli appuntamenti che fanno da sottofondo alle nostre estati; non è forse l'evento di punta della stagione, ma è sempre una soddisfazione come Pro Loco vedere riempirsi ogni mercoledì sera le gradinate del castello con un pubblico affezionato e che sempre più spesso ci raggiunge anche dai comuni vicini».
Si apre l’11 luglio con “Wonder”, film che nasce come feel-good movie per bambini ma che diventa d'insegnamento per tutti, diretto da Stephen Chbosky, novellista cult negli Stati Uniti.
Non poteva mancare il 18 luglio “Ella & John”, con i premi Oscar Donald Sutherland ed Ellen Mirren, diretto dall'italiano Paolo Virzì.
Si prosegue il 25 luglio con il film francese “C'est la Vie”, scelto con un po' di ironia da Associazione Pro Loco Valeggio, vista la trama che ripercorre anche l'attività dell’ufficio turistico locale, tra organizzazione di eventi, matrimoni… e le catastrofiche gaffes che ne conseguono.
La proiezione del primo agosto sarà ”The Post” , uno di quei titoli che "vanno fatti", come scrive MyMovies è "una lettera d'amore al mestiere del giornalista, che non racconta un'epoca passata, ma una storia che si ripete.
L’8 agosto arriva Luca Guadagnino, con “Chiamami col tuo nome”, tratto dal romanzo di André Aciman, entra nel gotha dei grandi maestri della sensualità.
Il 15 agosto sarà proiettato un altro omaggio all'Italia a Cinema tra le Torri con “La ragazza nella nebbia”, diretto da Donato Carrisi.
22 agosto: “Tre manifesti ad Ebbing, Missouri” "è il film che i fratelli Joel e Ethan Coen sognano di fare da anni a questa parte".
“Finché c'è Prosecco c'è speranza”, un augurio a conclusione della rassegna, che il 29 agosto termina con un film interpretato dal grande Giuseppe Battiston.


<< Torna