Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



13 Settembre 2018, 15:18

Cambio al comando del 3°Stormo. De Simone: «Integrati nella comunità»

Cambio della guardia al Terzo Stormo dell'Aeronautica Militare di Villafranca. Come tradizione, dopo due anni il colonnello Pietro Spagnoli ha lasciato la guida della base di Caluri al colonnello Francesco De Simone.
Il passaggio della bandiera è stato presieduto dal generale della squadra aerea Giovanni Fantuzzi comandante logistico dell'Aeronautica Militare che ha ricordato l’opera fondamentale svolta dal reparto nelle varie aree internazionali dove c’è stato bisogno dell’appoggio logistico.
Spagnoli, che andrà alla direzione per il personale militare dell'aeronautica a Roma, nel suo commosso addio ha evidenziato come il 3° Stormo sia diventato un brand riconosciuto in tutto il mondo: «Sempre pronti, mai detto di no, mai una lamentela, sacrificando la famiglia. Sono fiero di voi, gente ordinaria che fa cose straordinarie».
De Simone ha ricoperto incarichi al Comando della prima Regione aerea di Milano, operativo nelle forze aeree di Poggio Renatico di Ferrara, nella squadra aerea di Roma, all'Allied Joint Command Lisbon in Portogallo e infine al Comando logistico e all'Ufficio del generale del ruolo delle armi a Roma. «Continuerò l’ottimo lavoro dall’amico Spagnoli. Abbiamo la dignità di servitori dello Stato, un esempio per tutti».
Sul piano locale intende confermare il rapporto di amicizia e collaborazione con la comunità civile: «So che lo Stormo è ben integrato nella comunità. Sarò aperto a ogni occasione in cui saremo coinvolti». E lui è stato il promo ad integrarsi con la moglie Rosaria che ieri ha accompagnato il figlio alle Bellotti per il primo giorno di scuola.
Il sindaco Roberto Dall’Oca, presente alla cerimonia, conferma che già nei giorni scorsi c’era stato un primo incontro col comandante: «La nostra sarà una strada che percorreremo insieme».
Alla cerimonia sono intervenute le massime autorità civili, militari e religiose i labari delle associazioni combattentistiche e d'arma e ii gonfaloni di Provincia e Comuni di Verona, Villafranca e Sommacampagna.



<< Torna