Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



8 Febbraio 2019, 15:44

Aeroflot apre al Catullo le porte dell’Oriente

Da Mosca una porta privilegiata soprattutto verso l’Oriente, offrendo i migliori collegamenti per l'Asia ma anche 5 per gli Stati Uniti. L’aeroporto Catullo ha presentato al museo Nicolis il network di lungo raggio da Verona via Mosca grazie alla compagnia Aeroflot, un gruppo che comprende anche Rossiya, Aurora e Pobeda.
Silvia Nicolis ha fatto gli onori di casa, presente anche il sindaco Dall’Oca: «Un piacere ospitare questa nuova opportunità per Verona. Il Museo Nicolis è luogo di incontri e di esperienze nuove attraverso la cultura».
Il presidente Paolo Arena ha sottolineato l’importanza di un volo per Mosca partito a luglio 2018 subito con frequenza giornaliera: «Si possono così raggiungere mercati importantissimi come Cina, Giappone, Thailandia e India. Con questo volo sono 4 gli hub di riferimento per il Catullo. Importante per mondo imprenditoriale ma anche per il turismo. L’aeroporto nel 2018 ha avuto una crescita dell'11% e anche a gennaio grandi soddisfazioni».
La compagnia ha fatto passi da gigantie. E’ tra le 20 come traffico passeggeri nel mondo. Da sola nel 2017 ha trasportato oltre 8 milioni di passeggeri. E’ quarta come digitalizzazione.
«Non solo riusciamo a raggiungere tante destinazioni in Asia, - ha sottolineato Aleksandr Charysshkin - ma su alcune abbiamo anche due o tre voli al giorno. Vuol dire coincidenze comode per passeggeri ma anche riposizionamento nel caso di problemi come la cancellazione del volo. La nostra missione è dare il massimo comfort, fiducia, lavoro di squadra e responsabilità sociale».
L’aeroporto Sheremetyevo ha tre piste di atterraggio, 90 movimenti all’ora. Il bagaglio è trasportato al meglio, anche equipaggiamento per le nevi o Wind surf. Nuova pista e terminal B sono stati realizzati in occasione dei mondiali. 143 banchi check in e self, negozi, lounge. Il Tempo Minimo di Transito è di 60 minuti.
«La nostra flotta è la più giovane e moderna al mondo - ha spiegato Karina Markaryants - con un'età media di 4,1 anni. 210 aeromobili e 308 come gruppo. Sicurezza al primo posto e siamo stati la prima compagnia in Russia a prendere 4 stelle da Sky traxs». Ha poi elencato i servizi a bordo: «Il business è eccellente con 2 livelli, president class oltre 6 ore con poltrone che diventano veri letti e menù internazionali, 2 bagagli compresi nel biglietto, intrattenimento a bordo. Ma di ottimo livello anche gli altri come la comfort class (solo su B777), dove le poltrone sono particolari che non si reclinano come al solito ma scivolano in avanti per dare comodità al passeggero e menù come business class, o l'Economy class, con pasto caldo e anche bevande alcoliche, apprezzati soprattutto dagli italiani che amano il buon cibo. A bordo ci sono anche i servizi per non far annoiare i passeggeri: monitor con novità del cinema in tutte le lingue, riviste, Wi-Fi e sky shop. I bambini sono i nostri passeggeri più importanti,: passeggino fino alla porta dell'aereo, regalo a bordo, canale dedicato e servizio minore non accompagnato».

<< Torna