Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



4 Aprile 2019, 12:38

L’hockey master porta il mondo a Villafranca: sport e aggregazione

Il mondo dell’hockey nazionale e internazionale si darà appuntamento a Villafranca per tre volte in due mesi.
«Tre momenti importanti proposti grazie a un gruppo che ha fatto tanto e continua a fare tanto per lo sport villafranchese - sottolinea l’assessore Luca Zamperini -. Momenti diversi di sport e socializzazione, che movimenteranno qualche centinaio di persone che avranno anche la possibilità di visitare non solo gli impianti sportivi d’eccellenza ma anche di vivere Villafranca e il suo territorio».
«In tre tornei - aggiunge uno degli organizzatori Marco Serpelloni - porteremo circa 600 persone ad alloggiare e muoversi nel comune con un bel indotto per le attività».
Il primo evento in programma è il campionato italiano master in programma il 18 e 19 maggio, con un’iniziativa promozionale il 17 maggio quando sarà installato davanti al Castello un mini campo da hockey gonfiabile coinvolgendo le scuole elementari e medie. Il presidente Denis Faccioli ringrazia il gruppo storico dell’Hockey Villafranca e l’assessore Zamperini che si è impegnato nell'ammodernamento degli spogliatoi per questi eventi: «Il campionato master italiano ci è stato assegnato grazie a quanto dimostrato negli anni. Nell’Indoor vinto il titolo over 40 a Brescia. Ci sarà un movimento di circa trecento persone. Parallelamente si svolgeranno gli allenamenti delle nazionali ore 50 e 55 in vista degli europei maschili. Sarà allestito un vero villaggio con stand gastronomici perché oltre allo spirito di competizione c’è tanta v voglia di aggregazione».
Il delegato della Federazione Massimiliano Cabaldi conferma: «Siamo onorati di aver assegnato a un club così prestigioso, dove è nato l'hockey master, l’organizzazione del campionato italiano con 5 titoli assegnati, over 40, 50 e 60 maschili, over 35 e 50 femminili».
Dal 31 maggio al 2 giugno è in programma il torneo per nazioni over 50 e 55 con valenza mondiale con la prestigiosa adesione anche la nazionale australiana (con Francia, Germania, Galles e a rappresentativa Club Italia).
Terza iniziativa è l'hockey festival internazionale dal 28 al 30 giugno over 30 donne, over 35 e 50 uomini e misto. «Siamo stati i pionieri negli anni 70 dell’attività master in Europa che adesso è fiorente non solo dal punto sportivo e culturale ma anche economico visto che si organizzano molti tornei - sottolinea il selezionatore Gilberto Giagulli -. L'Australia nel Nations Trophy è un valore aggiunto. Il torneo di fine giugno, infine, è storico e ha visto anche 750 presenze con 42 squadre grazie alle capacità organizzative e alla buona volontà dell’Hockey Villafranca».

<< Torna