Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



2 Maggio 2019, 16:57

Con i marciapiedi parte il progetto di riqualificazione di Pizzoletta

Via libera del consiglio comunale alla riqualificazione di alcune aree di Pizzoletta con il Sì della maggioranza di Centrodestra e Borgo Libero, astenuti Noi per voi, Centrosinistra, M5S. Il primo stralcio, com una spesa di 180 mila euro, riguarda la realizzazione dei marciapiedi via Piave lato est dal semaforo fino all’area antistante il cimitero. «Approviamo progetto definitivo e variante urbanistica - spiega l’assessore Francesco Arduini - . Se ne parlava da molto tempo e finalmente è arrivata in consiglio un’opera molto sentita dalla comunità». L’intervento fa parte di un progetto complessivo da 860 mila euro. A stralci saranno realizzati il nuovo parcheggio vicino alla chiesa e poi un’ area verde con piastra polivalente in uno spazio di 5 mila mq e nuova via carrabile in fregio alla linea ferroviaria. «Era un impegno promesso in termini di vivibilità sicurezza e di servizi in campagna elettorale con la comunità di Pizzoletta che era stanca di promesse senza vedere opere» spiega il sindaco Roberto Dall’Oca. Il consigliere di Pizzoletta Giancarlo Bertolotto (Insieme si può) finalmente sorride: «Dopo 3 anni siamo arrivati finalmente a compimento. 60 giorni di tempi tecnici poi torniamo in consiglio per l’approvazione definitiva e quindi si potranno appaltare i lavori».
Dall’opposizione la consigliere Isabella Roveroni (Pd) spiga l’astensione: «Benché faccia parte di un piano delle opere su cui eravamo contrari per le criticità che presentava, non votiamo contro solo per il rilievo dell’intervento per Pizzoletta».


<< Torna