Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



4 Maggio 2019, 10:28

L'Ecodent Point Alpo cerca il visto per le semifinali dei play-off

L'Ecodent Point Alpo cerca questa sera al PalaVilla il visto per le semifinali dei play-off del campionato di A2 di basket. Ci sarà da difendere un prezioso +11 accumulato nella gara-1 dei quarti di finale dove le biancoblù hanno sbancato il campo della Delser Crich Udine 54-65. Decisivo l'ultimo quarto di gioco nel quale l'Ecodent Point ha concesso soltanto 6 punti alle avversarie (mettendone a segno 19) e concludendo il "primo tempo" di questo match di 80 minuti con un importante margine di vantaggio. La squadra di coach Nicola Soave ha mandato a tabellino 8 giocatrici ed è ritornata ad avere quel feeling con il canestro che aveva smarrito nell'ultimo periodo (52% nel tiro da due stasera).
Le biancoblù hanno vinto tutte e tre le sfide stagionali con le friulane. Out capitan Zanella che ha concluso anzitempo la stagione, mentre l'ex di turno è Arianna Zampieri che giocò ad Udine nella stagione 2012/13.
Se l'Alpo Basket supererà il turno, se la vedrà in semifinale con Crema, molto probabilmente. «Non voglio assolutamente parlare di semifinale adesso - ammonisce coach Nicola Soave -. C'è ancora un quarto di finale da superare e Udine non verrà certo qui in gita: anzi, non avendo nulla da perdere, farà di tutto per tentare di ribaltare il -11. Abbiamo ritrovato la nostra difesa, innanzitutto, ma più di ogni altra cosa, abbiamo usato la testa. Ed è quello che dovremo fare stasera: Udine vorrà metterci in difficoltà con la sua intensità, il pressing e la zona».

<< Torna