Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



13 Maggio 2019, 15:21

Nuove campane e mezzi a metano per la raccolta dei rifiuti (cestini e abbandonati) sul territorio

Campane nuove e mezzi ecologici per un territorio più pulito e meno inquinato. Comune di Villafranca e Amia hanno presentato questa mattina le nuove iniziative.
«Come primo passo si procederà a sostituire circa trenta contenitori con campane di nuova generazione e vasca di contenimento - spiega l’assessore Riccardo Maraia -. In questo modo si evita che il liquido, provocato da chi purtroppo non getta le bottiglie risciacquate nei contenitori, fuoriesca nel terreno. Un po’ alla volta procederemo poi alle sostituzioni delle altre. In tutto ne abbiamo 200. Ne approfitto per invitare i cittadini al rispetto delle regole. Accanto alle campane non vanno abbandonati rifiuti di alcun genere (vedi foto), nemmeno sacchetti di bottiglie. Basti dire che in un anno spendiamo circa 800 mila euro per svuotamento cestini, pulizia e spazzamento strade meccanico e manuale. Tra le attività straordinarie che saranno messe in campo, ci sarà anche il lavaggio dei marciapiedi del centro storico».
In quest’ottica, la collaborazione degli operatori è fondamentale per monitorare i conferimenti da parte delle utenze, per migliorare la raccolta differenziata.
L’appello del sindaco Roberto Dall’Oca alla cittadinanza è di rispettare le indicazioni del calendario e separare scrupolosamente i rifiuti. «Ognuno deve fare la sua parte se vogliamo un territorio più bello e pulito. Come Amministrazione insieme ad Amia faremo di tutto per fare sempre meglio. I cambio delle campane del vetro e la sostituzione dei mezzi degli operatori delle pulizie manuali vanno in questa direzione».
Le squadre che operano nel territorio villafranchese avranno ora a disposizione i nuovi mezzi, più moderni, capienti ed anche meno inquinanti essendo alimentati a metano.
«Amia gestisce il servizio di raccolta rifiuti e pulizia delle strade a Villafranca da circa una ventina d’anni e il rapporto con l’Amministrazione e il contatto col territorio sono fondamentali - sottolinea il presidente Bruno Tacchella -. Ascoltando le esigenze della collettività e del Comune, dunque, abbiamo deciso di avviare questo percorso di potenziamento e riammodernamento del servizio con i nuovi mezzi più performanti e le nuove campane di vetro, che garantiranno una maggiore tutela della pulizia e dell’igiene impedendo inutili e fastidiose fuoriuscite dei rifiuti».


<< Torna