Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



20 Maggio 2019, 15:40

Il 3° Stormo premiato dai Maestri del Lavoro di Verona per l’impegno nella collettività. E al Rotary

Il 3° Stormo di Villafranca è stato insignito del premio annuale della Federazione Maestri del Lavoro d’Italia, istituito dal Consolato di Verona a favore dei corpi militari, associazioni militari e di volontariato, operanti nella provincia scaligera, che s’impegnano a favore della collettività.
«Il nostro premio - ha detto il Console Provinciale – va inteso come una speciale forma di ringraziamento a quelle persone che sanno offrire quel qualcosa in più per la nostra società, dimostrando tanta abnegazione, dedizione e attaccamento al corpo di appartenenza».
Questa la motivazione del premio riportata sulla pergamena consegnata nelle mani del Comandante del 3° Stormo, colonnello Francesco De Simone, insieme alla speciale targa dei Maestri del Lavori: "Al 3° Stormo dell’Aeronautica Militare la cui attività fa emergere il carattere e l’impegno che gli uomini e le donne del Reparto svolgono sia per scopi militari che per quelli civili, utili alla collettività nazionale”.
Al riconoscimento collettivo tributato al Reparto è seguita poi la consegna del prestigioso premio dei Maestri del Lavoro anche a due militari del 3° Stormo particolarmente meritevoli, il 1° Luogotenente Arturo Russo e il 1° Maresciallo Lorenzo Di Giorgio, che dalle mani del Console Provinciale, Paolo Menapace, hanno ricevuto una speciale targa dorata raffigurante il gonfalone istituzionale della Federazione, per il loro impegno rispettivamente nel settore della tutela ambientale e della legalità.
«È per me un grande onore essere tra le eccellenze del lavoro di Verona e sono molto grato al Console Menapace per l’attenzione riservata al 3° Stormo – ha dichiarato il Comandante del 3° Stormo -. Il conferimento di questo premio rappresenta un’attestazione di stima nei confronti dell’Aeronautica Militare, una forza armata che opera quotidianamente e in silenzio a favore della collettività. In sala è presente una rappresentanza del Personale del 3° Stormo, uomini e donne che svolgono con passione e dedizione il loro dovere per essere sempre più utili al Paese. Quest’importante riconoscimento è idealmente dedicato a tutti loro».
Nei giorni scorsi il Comandante era stato ospite “relatore” in occasione di una conferenza organizzata dal Rotary Club Villafranca di Verona. Il presidente Pierangelo Mori Bontempini ha introdotto il tema della serata ovvero il “3° Stormo e Logistica di Proiezione: elementi abilitanti del potere aerospaziale e uso sistemico duale”. Nel suo intervento il Colonnello De Simone ha, innanzitutto, richiamato il forte legame che unisce il 3° Stormo alla comunità di Villafranca fin dal lontano 1954, per poi ripercorrere le tappe salienti della sua evoluzione ordinativa che, a partire dal 1999, lo ha visto trasformarsi nell’unico reparto dell’Aeronautica Militare che esprime la cosiddetta “logistica di proiezione”. La serata si è conclusa con la consegna da parte del presidente Mori del “guidoncino” al Colonnello De Simone, che ha ricambiato dedicando al Rotary Club un esemplare del crest dei “quattro gatti”.



<< Torna