Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



25 Maggio 2019, 12:46

Ospedale. Lunedì via alle asfaltature, parcheggi a pagamento

Asfaltature, marciapiedi, nuova localizzazione dei parcheggi a pagamento. Pronto a partire il piano di sistemazione delle vie nell’area dell’ ospedale.
Tempo permettendo, lunedì 27 inizieranno i lavori di asfaltatura di via Muraglie e via Zuliani e dureranno fino al 5 giugno. Nella prima fase verrà chiuso il tratto di via Muraglie da via Fantoni fino al pronto soccorso con chiusura dell' accesso in via Zuliani da via Muraglie. Solo i residenti potranno entrare da via Pomedello.
La seconda fase prevede la chiusura di via Muraglie dal pronto soccorso a via Ospedale con rimozione forzata.
La terza fase riguarda la chiusura di via Ospedale da intersezione con via Mantova all’incrocio fino all’attraversamento pedonale.
La quarta e ultima fase sarà la chiusura di via Zuliani con divieto di sosta e rimozione forzata.
«Con questo intervento sarà così ultimato il lavoro di riqualificazione delle vie attorno all’ospedale - afferma il vicesindaco Francesco Arduini - . L’importo complessivo è di 580 mila mila euro, compresa la rotatoria di via Bixio che era già stata fatta e con la riqualificazione di via Perugia dove saranno fatti a luglio marciapiedi su tutto il lato sinistro e lato destro fino a intersezione con via Rizzini, con sistema di raccolta di acque meteoriche».
Ai primi di luglio partirà anche la sistemazione del parcheggio sterrato con caditoie, pozzi perdenti e pubblica illuminazione, piantumazione dell’angolo al confine col palazzo per un importo di 265 mila euro.
Nei giorni scorsi è stato fatto anche un incontro coi residenti delle vie per condividere le future problematiche che sorgeranno nelle aree interessate sul tema parcheggi. Per evitare la sosta selvaggia di questi mesi con situazioni incresciose davanti all'ospedale e in via Muraglie. «Ora sono raddoppiati i posti letto e le strade sono sempre quelle - spiega Arduini - e quindi è inevitabile che ci siano dei problemi. Questa era la situazione che abbiamo trovato e siamo corsi subito ai ripari. Stiamo recependo le indicazioni emerse nella serata e a breve daremo la soluzione». A pagamento in questa prima fase diventeranno le vie Muraglie, Ospedale, Tumicelli, Pomedello, Prendaglio e Matteotti. Quando sarà chiusa via Ospedale si potrà entrare solo da via Muraglie-via Mantova. Chi esce da via Tumicelli potrà proseguire diritto in via Pomedello o girare a sinistra verso Rosegaferro. Davanti all'ospedale ci saranno i posti riservati alle fasce deboli come donne in gravidanza, disabili e anziani. Ai dipendenti sarà riservato (come oggi) il parcheggio a fianco dell'ospedale dove sarà ricavato un ulteriore piano. Il Comune raddoppierà il parcheggio di fronte nell'area acquisita dall'Ulss dove adesso c'è la palazzina della farmacia.
«Ci saranno i sensori come in centro e si potrà pagare anche col cellulare - dice il sindaco Roberto Dall’Oca -. Allo studio le agevolazioni per i residenti con pass orari o abbonamenti giornalieri. Vogliamo trovare in comune accordo una soluzione che soddisfi sia i residenti, sia le necessità di coloro che si recheranno all’ospedale».
All’incontro il consigliere di Noi per Voi Lino Massagrande ha esternato tutta la sua contrarietà, caldeggiando da sempre l’utilizzo dell’area di via Porta come parcheggio e l’acquisto dell’area lungo via Muraglie per crearne uno ulteriore.


<< Torna