Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



14 Giugno 2019, 16:36

Il Bus Tour di Atv dal Lago: proposta per turisti ma anche un’opportunità per i veronesi

E’ una proposta indirizzata principalmente ai turisti, ma può diventare un’opportunità anche per i veronesi che passano dei giorni sul lago di Garda o che vogliono concedersi un’escursione davvero interessante partendo da uno dei punti raccolta previsti dall'Atv. E’ il Bus Tour Lago di Garda - Valpolicella, grande novità della programmazione estiva 2019 dell’azienda di trasporti scaligera fino al 26 settembre. Si tratta dell’istituzione di una linea a vocazione turistica del tutto inedita. L’abbiamo provata in anteprima insieme all’organizzatore del tour Guido Zanderigo e al direttore generale di Atv Stefano Zaninelli. Partendo da Peschiera, con fermate lungo tutto il percorso compreso tra Lazise, Bardolino, Garda, Costermano, ogni martedì e giovedì, il Bus Tour offre ai turisti la possibilità di un’escursione alla scoperta delle ricchezze storiche, naturalistiche ed enogastronomiche della Valpolicella, con visite guidate al Forte Wohlgemuth di Rivoli e all'antica Pieve di San Giorgio, con in aggiunta una degustazione in alcune rinomate cantine della zona. Il tour parte alle 9.30 da Peschiera, ferma a Lazise (9.55), Bardolino (10.05), Garda (10.15), Costermano (10.25) e arriva a Rivoli alle 10.40. Il forte Wohlgemuth, edificato dal 1849 al 1852 su un’altura del monte Castello a difesa del confine austriaco fu poi riadattato dagli italiani. Dall’alto si può godere di una visione spettacolare sulla Valdadige e anche sulla piana dove Napoleone vinse la battaglia. Alle ore 12.00 visita a S.Giorgio di Valpolicella, uno dei dieci borghi più belli d’Italia. La pieve longobardo-romanica, il chiostro e il piccolo museo archeologico sono una testimonianza dell’antica storia del territorio. Qui il tempo sembra essersi fermato e qui è prevista alle 13.00 la pausa pranzo (incluso nel prezzo) in un ristorante tipico. C’è il tempo anche per gustarsi un panorama mozzafiato sul lago di Garda. Infine, si chiude alle 14.30 con la visita a una cantina (in questa occasione Recchia fondata nel 1906) con la possibilità di apprendere tutto il ciclo produttivo (nel caso dell’Amarone sono 5 anni) dal vigneto alla vendita in bottiglia. E con la degustazione di quattro vini tipici della Valpolicella si può anche assaporarne profumi e gusti. Rientro alle 16.30 attraverso i suggestivi paesaggi caratterizzati da vigneti e antiche dimore. Il costo è 50 euro (ridotto fino a 14 anni 25 euro). «E’ anche un modo - spiega Zaninelli - per promuovere il territorio con la sua storia, le bellezze paesaggistiche e i prodotti tipici mettendo in rilievo luoghi poco interessati dal turismo di massa ma davvero suggestivi». (info www.atv.verona.it, tel. 045 7255833)

<< Torna