Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



29 Giugno 2019, 13:57

Cavalchini Moro, studenti completano il cubo di Rubik a tempo di record


Tra le tante iniziative proposte dalla scuola media Cavalchini Moro, quest’anno va ricordata la prima edizione della gara di cubo di Rubik che è uno dei più famosi rompicapi al mondo e fu realizzato negli anni 70 per fini didattici: spiegare la geometria.
Da gioco interessante per i matematici ha in seguito conquistato tutti quelli che amano divertirsi con i rompicapi. Ovviamente è tutt’altro che semplice.
La gara ha visto 16 ragazzi appassionati del gioco sfidarsi in prove a tempo l’uno con l’altro.
Al termine a tutti i partecipanti è stato consegnato un premio offerto dall’associazione FIDAS sezione Villafranca di Verona rappresentata per l’occasione dal prof. Alberto Rizzini.
Tutti i ragazzi hanno mostrato grande spirito competitivo completando il cubo in meno di 1 minuto.
Premi speciali per i primi tre classificati che hanno saputo rendere la finale emozionante e divertente.
Miglior tempo ottenuto da Enea Pjetri della classe I D che si aggiudicato il primo posto con un tempo di 39’’. Secondo e terzo posto rispettivamente per Alessandro Cordioli e Ivan Morandini, entrambi della classe I F.
«C’è stato grande entusiasmo da parte dei ragazzi - sottolineano le insegnanti Claudia Troiani e Sonia Schiavo -. Abbiamo voluto valorizzare l’interesse ludico mostrato da alcuni alunni durante l’anno.
Ma un grazie va soprattutto all’associazione FIDAS sezione Villafranca di Verona, da sempre presente nelle scuole, che ha sostenuto e sponsorizzato questa divertente iniziativa. Visto l’entusiasmo e la serietà con la quale gli studenti hanno affrontato la prova forse è il caso di pensare di ripetere l’iniziativa il prossimo anno».


<< Torna