Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



11 Luglio 2019, 12:33

11 luglio: 160anni fa Villafranca entrava nella storia con i preliminari di pace

E’ il giorno che portò Villafranca nella storia. Oggi, 11 luglio, la città ricorda i 160 anni dei preliminari firmati nel palazzo Gandini Bugna ora Bottagisio dagli imperatori Francesco Giuseppe d’Austria e Napoleone III di Francia.
L’Amministrazione Comunale, per celebrare questa importante ricorrenza, ha organizzato un programma di quattro giorni con rievocazioni, conferenze ed eventi culturali che culminerà domenica 14 luglio con il concerto della Fanfara della 1ª regione Aerea dell’Aeronautica Militare al Castello.
Oggi, Giovedì 11 luglio, l’inaugurazione alle 19 al Caffè Fantoni con l' inquadramento storico introduttivo degli eventi, seguirà taglio del nastro a Palazzo Bottagisio dove al pianterreno, nei locali preposti all’allestimento di mostre temporanee, l’Associazione Cultura e Rievocazione Imperi, proporrà una mostra con 6 tableau vivent che permetteranno ai visitatori (che saranno gestiti a gruppi e accompagnati da rievocatori) di avvicinarsi progressivamente al fatto storico della Pace di Villafranca attraverso l’interazione con diversi protagonisti della vicenda risorgimentale. Un percorso che ripercorre l’età asburgica dal punti di vista militare e civile, con una visione trasversale sia austriaca che italiana che francese. La mostra resterà aperta sino a domenica.
Domani, venerdì 12 luglio, la compagnia teatrale I Gotturni metterà in scena lo spettacolo “I ragazzi del Risorgimento” nel cortile di Palazzo Bottagisio. L’ingresso sarà libero.




<< Torna