Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



31 Luglio 2019, 11:04

Povegliano. Via libera in consiglio a una lunga serie di opere e interventi

Via libera in consiglio comunale a una serie di opere e interventi per Povegliano.
Sono stati approvati i lavori per il totale rifacimento della centrale termica degli impianti di piazzale San Rocco (70.000€ di contributo governativo). L’Amministrazione aggiungerà circa 20.000€ per ottenere un impianto efficiente e supportato da energia rinnovabile.
Sono stati deliberati inoltre una serie di lavori pubblici che da tempo aspettavano di essere approvati:
500.000 € per il cimitero: i lavori prevedono l’ampliamento dello stesso e la sistemazione esterna;
50.000 € per parchi e giardini, compresa la potatura degli alberi che a oggi rappresentano un pericolo;
20.000€ per arbitraggi e contenziosi;
50.000 € come contributo straordinario alla scuola materna;
15.000 € per i progetti sociali ed educativi;
98.000 € per prestazioni tecniche e verifiche sismiche degli immobili pubblici;
60.000 € per la sicurezza stradale, regolazione del traffico e limitazione della velocità in paese;
20.000 € per progettazioni;
18.500 € per potenziamento del sistema informatico comunale;
129.000 € per pagamento del debito fuori bilancio inerente la Grezzanella;
90.000 € per il rifacimento della copertura mobile dei campi da tennis;
128.000 € per l’adeguamento e messa in sicurezza del ponte sulla Fossa Moretta in Via Grezzano;
95.000 € per rifacimento e messa in sicurezza della passerella sul Tartaro tra Via V. Veneto e Via Parini;
48.000 € per installazione di telecamere di videosorveglianza;
250.000€ di asfaltature e rispristino strade;
«E’ stata anche approvata la Variante al PAT - sostiene il sindaco Lucio Buzzi - che recepisce la direttiva della Regione Veneto per limitare il consumo di suolo in ambito edilizio: lo spazio per nuove lottizzazioni è contingentato e la direzione che viene presa è quella di stimolare il recupero dell’edilizia esistente. E’ stata inoltre approvata la variante inerente il caseificio “La Leonessa” di Via Campagnole. L’intervento permetterà sia il miglioramento dell’azienda, con ricadute positive per Povegliano, che il miglioramento della viabilità di Via Campagnole. Con l’intervento sarà sistemata la curva e adeguata l’illuminazione. E’ già in itinere inoltre lo studio di fattibilità dell’incrocio sul ponte quadruplo. Avevo detto che il 2019 sarebbe stato l’anno del rilancio per Povegliano ed è così. Abbiamo confermato gli equilibri di bilancio e chiusa la problematica dei conti comunali, dopo la nota della Corte dei Conti che ha approvato in toto quanto da noi proposto. Una situazione che ci siamo trovati a dover gestire e che ha richiesto molti sacrifici alla comunità poveglianese, cui va un ringraziamento. Questa opera di “bonifica” dei conti pubblici ha portato ad avere le cifre da reinvestire sul nostro territorio e per la salvaguardia dell’ente (crediti dubbia esigibilità, accantonamenti e quant’altro)».


<< Torna