Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



21 Settembre 2019, 10:47

Alpobasket. Dopo la presentazione, weekend agonistico nel quadrangolare Città di Villafranca

L’Ecodent Point Mep Alpo cerca la forma campionato nel «1° Trofeo Città di Villafranca» in programma oggi, sabato 21, e domenica 22 settembre al PalaVilla. Si tratta dell’ultimo impegno prima dell’inizio del campionato di serie A2 di basket. Al quadrangolare, organizzato dalla società del presidente Renzo Soave col patrocinio del Comune, prenderanno parte il Basket 2000 San Giorgio Mantova, i Giants Marghera e il Rhodigium Rovigo. Il programma prevede: sabato 21 alle ore 16.00 Basket 2000 San Giorgio Mantova - Rhodigium Rovigo e alle ore 18.00 Ecodent Point Mep Alpo - Giants Marghera. Domenica 22 alle ore 16.00 Finale 3°/4° posto e alle ore 18.00 Finale 1°/2° posto.
Il weekend villafranchese prevede anche il Clinic per allenatori che si terrà domenica mattina al palazzetto di via della Speranza dalle 9 alle 12. Relatori il preparatore fisico Jacopo Mulinacci e coach Larry Abignente, entrambi del Fila San Martino di Lupari.
Intanto la società ha organizzato la consueta serata conviviale per la presentazione ufficiale della nuova squadra alle autorità, sponsors, alla stampa e ai simpatizzanti. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Roberto Dall’Oca con gli assessori Luca Zamperini e Claudia Barbera, festeggiata dalle ragazze per aver realizzato uno striscione speciale, il presidente regionale FIP Roberto Nardi e il provinciale Roberto Bevilacqua. Il presidente della Polisportiva Alpo Marco Dall’Oca ha consegnato al presidente Renzo Soave, che punta sull’entusiasmo per raggiungere l’obiettivo di essere protagonisti, una targa per i 20 anni ma con traguardi ancora in divenire. Il coach Nicola Soave ha invitato tutti a chiudere definitivamente la parentesi dello sfortunato finale della scorsa stagione mettendo in campo tutte le qualità della squadra per un lungo viaggio il più bello possibile. Il piccolo genio Sofia Vespignani, da capitana ha garantito ogni sforzo da parte della squadra per il bene dell’Alpobasket. Poche parole con l’impegno di far parlare il campo.

<< Torna