Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



22 Settembre 2019, 18:28

Il Villafranca paga 2’ di buio. Non bastano Valenta e Martello. Arioli in ospedale

Il Villafranca paga due minuti di follia facendosi riprendere e superare dal Mestre dopo il vantaggio costruito sulla rete di Valenta e sulle prodigiose parate di Martello. Una gara iniziata sotto brutti presagi con l’allenatore Arioli, colpito fortuitamente da una pallonata al volto durante il riscaldamento, che ha messo tutti in apprensione e poi quando si è ripreso è stato portato per precauzione all’ospedale (nella foto). Il tecnico così si è aggiunto alla lista di assenti (nella foto) Scapini, Camilli, Franchini e Boccalari.
Prima occasione del Villafranca all’ottavo minuto con Zanetti che approfitta di un lungo lancio di Martello: il difensore svirgola ma Zanetti viene anticipato di un soffio da Secco.
Ma è il Mestre a dominare.
Al 9 minuto il Mestre colpisce il palo con Rivi.
All’11 minuto Poletto sfiora il palo alla sinistra di Martello.
Al 16 minuto miracolo di Martello su incornata di Severgnini da calcio d’angolo, sulla ribattuta altro tiro di Montagner a portiere battuto ma la difesa libera.
Al 20 minuto bravissimo Maccarone ad anticipare Rivi pronto al tiro in area.
Un minuto dopo è Martello in uscita ad anticipare lo stesso Rivi sempre pericoloso in area.
Ma al 28 minuto passa il Villafranca: palla a Zanetti che crossa nel mezzo per Valenta che con un pallonetto di testa (nella foto) anticipa il portiere in maldestra uscita e insacca.
Il Villafranca dopo il gol acquista più sicurezza e la partita si fa avvincente. Vicino ancora al gol Zanetti, sul fronte opposto ancora Martello oggi super impegnato salva in risultato in un paio di occasioni pericolose.
Il secondo tempo si apre con la grande occasione per il Villafranca di raddoppiare ma Zanetti, solo davanti a Secco, spreca tutto e calcia la sfera tra le mani del portiere.
Qualche minuto dopo è Chin ad essere pericoloso ma Martello vigila.
Al 10 minuto Borgogna salta la difesa, tira ma Secco para.
Al 17 ancora Martello salva la porta alzando la palla di un soffio oltre la traversa.
Al 23 Valenta serve a Zanetti che conclude impegnando Secco in una prodigiosa parata.
Al 25 azione fotocopia Valenta -Zanetti il cui tiro però è debole e Secco para.
Poi il Villafranca ha due minuti di buio totale e il Mestre prima pareggia e poi raddoppia: al 26 minuto pareggia Rivi e al 28 segna e porta in vantaggio il Mestre il neoentrato Bigoni.
Al 31 vicino al pareggio il Villafranca con punizione battuta da Bertaso.
Al 38 bel cross di Cannoletta che serve in mezzo Bertaso ma la conclusione non inquadra la porta.

Villafranca - Mestre 1-2
MARCATORI: Valenta (V) al 28’ pt; Rivi (M) al 26’, Bigoni (M) al 28’ st
VILLAFRANCA: Martello, Righetti (dal 38’ st Ratti), Foroni, Maccarone, Dentale, Capanna, Borgogna (dal 43’ st Del Bar), Bertaso, Valenta (dal 27’ st Bortignon), Vicentini (dal 29’ st Cannoletta), Zanetti. All. Arioli (in panchina Adami)
MESTRE: Secco, Brentan, Gasparini, Poletto, Gritti, Severgnini, Dell’Andrea (dal 13’ st Granati), Corteggiano (dal 35’ st Caccin), Rivi (dal 42’ st Giusti), Chin (dal 18’ st Bigoni), Montagner (dal 1’ st Tonolo). All. Zecchin
ARBITRO: Mori di La Spezia
NOTE: angoli 7-4 per il Mestre; ammoniti Del Bar (V), Severgnini (M); recupero 0’ + 4’


<< Torna