Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



27 Settembre 2019, 22:05

Librar Villafranca, un salotto culturale all’ombra del Castello

L’anno scorso era stato uno degli eventi novità che avevano fatto lievitare l’aspetto culturale di Villafranca. L’Amministrazione comunale, dunque, ha deciso di riproporre dal 27 al 29 settembre Librar Villafranca, ampliandone addirittura i contenuti. Un vero salotto culturale all’ombra del Castello fino a domenica.
«Una delle novità è la Vela dei Lettori, il punto principale di attrazione che è posizionato davanti al Castello dove, oltre al Fantoni, ci saranno gli incontri con gli autori e l’esposizione dei libri» afferma l’assessore Luca Zamperini. In questi tre giorni ci saranno autori di spicco nazionale, delle novità e delle conferme rispetto al 2018 a testimonianza che la manifestazione attrae case editrici ed autori.
L’inaugurazione in piazza Castello ha visto, come l’anno scorso, ospiti d’onore i premi Campiello Giovani. La finalista 2019 Deborah Callian intervistata dagli studenti delle scuole Superiori e la vincitrice dello scorso anno Solignani. «La loro presenza assicura prestigio alla nostra città - aggiunge l’assessore Claudia Barbera -. Villafranca deve investire su eventi di questo spessore per proporsi come un punto di riferimento culturale nel panorama veronese». Poi taglio della grande torta celebrativa.
Il programma prevede al mattino in Biblioteca gli appuntamenti con la lettura pensati soprattutto per le famiglie e per i bambini delle scuole primarie locali. All’interno dell’auditorium comunale, invece, i laboratori ‘teatralizzati’ e le attività didattiche letterarie, sempre rivolte agli studenti della scuola primaria e secondaria.
«Abbiamo riproposto un’iniziativa in linea con l’idea di valorizzare al massimo le proposte culturali di Villafranca» afferma il sindaco Roberto Dall’Oca.
Scarica il programma. Clicca qui Librar2019


<< Torna