Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



10 Ottobre 2019, 10:39

31° Premio Marketing a Roma. Università di Verona seconda e c’è una villafranchese

L’Università degli Studi di Verona si piazza seconda con le sue studentesse all’Università LUMSA di Roma, dove si è tenuta la giornata finale della 31ª edizione del Premio Marketing organizzato dalla Società Italiana Marketing. Tra esse anche una villafranchese. Nell'occasione, le tre squadre finaliste sono state chiamate a presentare davanti ad una giuria di esperti i loro elaborati inerenti un piano marketing, finalizzato all’incremento delle sottoscrizioni al programma fedeltà CartaFreccia.
Le tre studentesse del Corso di Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione d’Impresa sono Marika Barana, Martina Centa e la villafranchese Greta Serpelloni. Con il prezioso aiuto della tutor Ilenia Confente e della professoressa Paola Signori, sono riuscite a posizionarsi al secondo posto su 483 progetti presentati, record assoluto in 31 edizioni per l’ateneo scaligero, dopo il terzo posto conseguito lo scorso anno da Jessica La Rosa e Gianluca Mazzi. Ottimo risultato anche per Laura Carollo che si è posizionata al quarto posto.
«Il concorso - hanno commentato - ci ha dato la possibilità di mettere in pratica le conoscenze teoriche acquisite durante il corso di Marketing Communications tenuto dalla prof.ssa Signori. La nostra passione per la materia, unita a impegno e team work, ci ha permesso di raggiungere questo soddisfacente risultato».
Le tre studentesse hanno realizzato un marketing plan, avente come obiettivo la differenziazione dell’offerta Frecciarossa rispetto al principale competitor.
La strategia sviluppata, in linea con la Vision del Gruppo FS Italiane, punta a principi di mobilità integrata e sostenibilità.
Sul podio, insieme alle tre studentesse veronesi, due squadre provenienti dall’'Università di Roma "Sapienza".


<< Torna