Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



15 Ottobre 2019, 16:51

Valeggio Produce. In passerella chi ha contribuito alla crescita di Valeggio con il proprio lavoro

E’ andata in archivio l’edizione 19 di Valeggio Produce al Mercato Ortofrutticolo, che al suo interno ha ospitato la XXIV Rassegna zootecnica. Tra le tante iniziative proposte, è diventata tradizionale quella di premiare i benemeriti del lavoro. «Questa manifestazione propone il meglio dei settori economici da sempre elementi trainanti per lo sviluppo del paese. E’ giusto, quindi, premiare anche chi in questi anni ha contribuito alla crescita valeggiana» afferma il presidente della Pro Loco Gian Luca Morandini.
«Una manifestazione che ha saputo valorizzare i prodotti del territorio e una vetrina per le nostre attività produttive. Quindi vanno premiati quelli che con il proprio lavoro sono stati protagonisti negli anni del mondo produttivo ed economico locale» afferma il sindaco Alessandro Gardoni.
Cinque i riconoscimenti consegnati quest’anno a chi si è distinto nel mondo del lavoro ed ha lasciato un’impronta nella comunità valeggiana: Flavio Martini (pasticceria di Flavio e Luigi, un’affermata realtà della provincia di Verona, conosciuta però anche in quelle di Mantova e Brescia), Umberto Parmeggiani (azienda di mangimi di Ferrara con forti legami col valeggiano), Massimo Vincenzi (Storico direttore del Mercato Ortofrutticolo di Valeggio sul Mincio che nel 1995 tenne a battesimo la rassegna), Cesare Farinelli (una ferramenta con 100 anni di attività) e Ivo Pizzamiglio (Elettromeccanica Presente sul territorio valeggiano da quasi 40 anni). «Come dimostrano questi premi - sottolinea Roberto Dall’Oca in rappresentanza della Provincia, - Valeggio non è solo agricoltura, anche se 400 delle 1500 aziende locali sono del settore, ma ha un tessuto sociale ed economico molto vitale e imprese a respiro nazionale come dimostra l’arrivo di Fincantieri».

GUARDA LA FOTOGALLERY

<< Torna