Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



20 Ottobre 2019, 18:18

Vespignani trascina l'Alpobasket contro le ‘’gemelle'' mantovane

L’unico rischio era di sottovalutare un avversario ‘’amico’’ visto che di fronte c’era una società gemellata. Invece l'Ecodent Point Mep Alpo non ha fatto sconti e ha vinto in trasferta 48-84 il "derby" con MantovAgricoltura. Decisive sono state l'ottima difesa messa in campo e, diversamente da una settimana fa, l'eccellente percentuale nel tiro da tre punti delle veronesi (62% da oltre l'arco). Mvp della serata il capitano biancoblù Sofia Vespignani, top scorer con 17 punti (9 falli subiti, 7 assist, 10/12 ai liberi e 32 di valutazione per lei). In doppia cifra pure Policari (12), Granzotto (13) e soprattutto Dzinic (10), partita in quintetto e finalmente protagonista dopo il rientro dal lungo infortunio.
Mantova regge il confronto per quasi tutto il primo quarto che le veronesi chiudono avanti 12-15. Nel secondo periodo la gara si "spacca": la formazione di Botticelli riesce a mettere a segno soltanto 10 punti contro i 25 dell'Alpo Basket che inizia il quarto con un break di 3-11. E' Dzinic ad infilare il tiro della doppia cifra di vantaggio (16-26), il margine ospite lievita sino al 18-33 dopo la tripla della neo dottoressa Granzotto e si fissa sul +18 con il cesto di Policari che manda tutti negli spogliatoi (22-40 a metà gara).
Dopo 2 minuti e mezzo di terzo quarto è già +25 (24-49, tripla di Policari), Mantova fa ancora peggio del quarto precedente perché realizza la miseria di 8 punti in questi 10 minuti, con le ospiti che arrivano oltre i 30 di vantaggio (27-59 con la tripla di Vespignani). I liberi del capitano biancoblù siglano il +34 (29-63) la partita è morta e sepolta, l'Ecodent Point Mep sbaglia qualche tiro libero di troppo e all'ultimo intervallo il tabellone segna 30-63. Nell'ultimo quarto vanno a segno pure le giovanissime De Marchi (tripla) e Bertoldi, la quale fissa il massimo vantaggio della serata (47-84).

<< Torna