Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



22 Ottobre 2019, 11:20

3° Stormo. Circa 900 partecipanti alla gara podistica solidale Run Flying 2019

Circa 900 i partecipanti alla 2ª edizione della Run Flying, la gara podistica non competitiva organizzata al 3° Stormo all’insegna dello sport e solidarietà
Competizione pura per i più allenati oppure semplice passeggiata con la propria famiglia in una cornice insolita, la Run Flying è stata un’occasione per accogliere la cittadinanza all’interno del sedime militare in una circostanza diversa dai consueti open day che si organizzano nelle ricorrenze istituzionali. Ma, prima di tutto, è stata una festa per sostenere un’iniziativa solidale. L’intero ricavato delle iscrizioni è stato, infatti, devoluto all’Associazione Italiana contro le Leucemie – Linfomi e Mieloma (AIL) di Verona, presente con un proprio gazebo, alcuni soci ed il presidente Daniel Lovato.
Nonostante le condizioni meteorologiche incerte fino a poco prima del “via”, infatti, appassionati di ogni età, compresi nonni, figli, nipoti e dilettanti, hanno risposto in massa con entusiasmo all’iniziativa dell’Unione Marciatori Veronesi “Gruppo Podistico Miglioranza” colorando con le sgargianti tenute da corsa i due percorsi, di 6 e 12 km, che si sono snodati lungo la perimetrale e le stradine di collegamento interne comprese nella Zona Operativa dello Stormo.
«E' stata l’ennesima iniziativa per ricordare come il reparto sia parte integrante del territorio scaligero - ha detto il comandante Francesco De Simone - e, cosa più importante, questa manifestazione ci ha consentito, ancora una volta, di non perdere di vista e fare del bene a chi è meno fortunato di noi».
Ad indossare il kit del perfetto runner anche il primo cittadino di Villafranca Roberto Dall’Oca. «L’Aeronautica Militare è sempre disponibile per inziative di solidarietà. E’ stato emozionante percorrere nuovamente, a distanza di anni, la perimetrale che ero solito pattugliare quando ero in servizio su questa base in qualità di aviere VAM».



<< Torna