Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



26 Ottobre 2019, 10:44

Alpobasket in affanno e arriva la capolista Castelnuovo

Castenuovo 4 su 4 sinora nel campionato di serie A2 di basket, l'Ecodent Point Mep Alpo già costretta ad inseguire. Big match stasera a Villafranca (ore 20.30) con l'Autosped Castelnuovo Scrivia, capolista imbattuta del Girone Nord insieme a Moncalieri. L'Alpo Basket è invece fresco reduce dal clamoroso ko di giovedì sera nel recupero a Crema, dove solo Dell’Olio si è salvata, che si è portato dietro anche le contusioni al quadricipite di Sofia Vespignani e Martina Mosetti. Ma anche l'Autosped non ride viste le sicure assenze di Serpellini e Podrug per infortunio, mentre dovrebbero rientrare Corradini e Pavia.
«Castelnuovo ha vinto ad Albino una settimana fa senza tre titolari - dice coach Nicola Soave -. Questo significa che è una squadra temibile e lunga e non importa chi ci sarà o non ci sarà stasera. Rispetto allo scorso anno ha cambiato molto, inserendo giocatrici del calibro di Bonvecchio, Albano, Pavia e Podrug: è sicuramente una delle migliori compagini del girone e quest’anno punta in alto».
Per l’Alpo due gare in meno di 48 ore, poi altri 15 giorni di sosta considerato il turno di riposo di sabato prossimo. «Sono gli scherzi del calendario - commenta coach Nicola Soave - Dopo la sosta di sabato prossimo, ne avremo un'altra a metà novembre quando dovremo rinviare la partita con Udine perché Dzinic sarà impegnata con la sua Nazionale. Insomma un calendario a singhiozzo che non ci agevola, ma non è colpa del calendario la sconfitta di giovedì a Crema, tanto per essere chiari: la colpa è solo nostra viste le percentuali al tiro, soprattutto quelle dalla lunetta dove abbiamo tirato con il 43%. Fatichiamo ad entrare in partita, dobbiamo trovare qualcosa che ci sblocchi: le nostre prestazioni hanno detto questo, sinora, anche se non tutte».


<< Torna