Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



20 Novembre 2019, 13:03

Giulietta e Romeo ancora protagonisti a Villafranca: dopo le statue, targa e mostra ora la gara di auto storiche

Giulietta e Romeo ancora protagonisti a Villafranca: dopo le statue, targa e mostra ora la gara di auto storiche. Saranno oltre 50 le vetture al via della prima edizione della Coppa Giulietta&Romeo, gara di regolarità classica organizzata dall'Automobile Club Verona in collaborazione con AC Verona Historic, ACI Verona Sport e Comune che si svolgerà sabato 23 novembre con partenza e arrivo a Villafranca su strade aperte al traffico, con rilevamenti di passaggio al centesimo di secondo che costruiranno la classifica al termine della giornata.
«Grazie anche all'importante collaborazione con il Comune di Villafranca - dice il presidente dell'Automobile Club Verona Adriano Baso - abbiamo posto il primo primo tassello di un grande progetto futuro».
43 vetture concorreranno nella Coppa Giulietta&Romeo – Trofeo Luciano Nicolis e 8 equipaggi iscritti a Ruote nella Storia. Da segnalare che le vetture saranno tutte d'epoca, con esemplari anteguerra. «A condurle - sottolinea il direttore di gara Alberto Riva - alcuni dei regolaristi più esperti d’Italia». L'elenco iscritti vanta infatti la quasi totalità di piloti prioritari, ovvero riconosciuti dalla Federazione Sportiva ACI Sport come esperti alla luce dei risultati ottenuti.
MG, Porsche, Opel, Fiat, alfa Romeo, Volkswagen, Lancia, Autobianchi, Renault, Mercedes sono alcuni dei marchi rappresentati, con esemplari degli anni Trenta fino alle più “recenti” vetture degli anni Sessanta e Settanta. Per tutti gli appassionati sarà possibile intercettare le vetture lungo il percorso o vederle da vicino in uno dei luoghi di sosta, come delineato in dettaglio sul sito www.coppagiuliettaeromeo.it.
«Al via un numero di sicura importanza vista la data dell'evento a fine stagione, a dimostrazione che la Coppa Giulietta&Romeo ha da subito incuriosito il settore della regolarità storic» spiega il direttore dell'Automobile Club Verona Riccardo Cuomo.
Il percorso abbraccerà alcune delle zone più belle e caratteristiche della provincia di Verona.
«Grazie all'Automobile Club Verona con questa manifestazione potremo da un lato far conoscere a tanta gente le bellezze del nostro territorio, e dall'altra dare lustro a Villafranca che da sempre è molto attenta alle tematiche legate all'auto d'epoca, in primis per il Museo Nicolis, vero punto di riferimento per appassionati e non» afferma il sindaco di Villafranca Roberto Dall’Oca.
Le verifiche sportive e tecniche si terranno al Museo Nicolis dalle 8 alle 9, mentre la partenza sarà ospitata al Castello di Villafranca, dalle ore 9.45. La prima parte dell'itinerario guiderà i concorrenti verso il Lago di Garda, passando per le pendici del Monte Baldo prima di scendere a Torri del Benaco. Dopo il coffee break di metà giornata gli iscritti alla Coppa Giulietta&Romeo proseguiranno per la seconda parte di gara, che si concluderà al Museo Nicolis di Villafranca alle ore 16:15.
L'assessore allo Sport Luca Zamperini ricorda che proprio al Castello di Villafranca è stata apposta una targa con un passo di Shakespeare relativo all'opera di Giulietta e Romeo che richiama la città: «Un tributo culturale che ben si abbina al fine di tutela e promozione dell'auto d'epoca che questa manifestazione propone».
«E dedicate a Giulietta e Romeo, sempre qui alcuni mesi fa abbiamo proposto una preziosa mostra di 10 serigrafie originali di Salvador Dalì e le statue dell’artista Nicola Beber, fuse nella fonderia artistica Arte Bronzo» aggiunge l’assessore Claudia Barbera.


<< Torna