Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



5 Dicembre 2019, 16:32

Chievo. Pellissier trascinatore anche fuori dal campo. «Riprendiamoci la serie A». Scuola calcio per portieri

«Faremo di tutto per riportare il Chievo nel calcio che conta, dove merita di stare». Le parole sono del ds Sergio Pellissier al tradizionale incontro per le festività a Veronello con i giornalisti. Dopo il saluto e l’augurio agli sportivi e alle loro famiglie del presidente Luca Campedelli, a cui si è associato l’allenatore Michele Marcolini, Pellissier ha mostrato grande fiducia nella squadra nonostante il passo falso di Trapani. «Stiamo lavorando tutti insieme per raggiungere un obiettivo che è difficile ma per il quale il Chievo deve cercare di lottare sino alla fine».
Intanto è stato anche presentato al Bottagisio Sport Center il nuovo progetto di formazione del ChievoVerona «Accademia Portieri» che sarà seguita da Lorenzo, preparatore dei portieri della Prima Squadra gialloblù, e sarà rivolto a chi vuole migliorare le capacità e abilità di estremo difensore e a chi quel ruolo di preparatore dei portieri lo svolge ogni settimana su tutti i campi del territorio veronese.
L'idea nasce dalla volontà di poter dare l'opportunità a tutti i portieri (dai 15 anni in su senza limiti di età), che militano in società dilettantistiche del territorio, di allenarsi con professionisti del settore. «Sono previsti allenamenti di perfezionamento sul campo e corsi di perfezionamento e formazione sulla metodologia e sui principi del ruolo per crescere nuove figure professionali in quanto ci rivolgiamo anche ai tecnici - spiega Squizzi -. Saranno inoltre strutturati in estate la Scuola calcio mirata all’avvicinamento del ruolo e il Summer Camp per imparare e conoscere il ruolo». ​

<< Torna