Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



21 Dicembre 2019, 12:03

Villafranca rivoluzionato contro la capolista Campodarsego

Chiusura d’anno da panico per il Villafranca che nel campionato di serie D domani, domenica, alle 14.30 riceve la capolista Campodarsego, formazione che si trova a quota 39 punti, ben 25 in più dei bluaramaranto. Nell’ultimo turno però è stata fermata in casa sul pareggio dal Mestre 0-0. Dopo la scoppola di Adria, la squadra di Adami è chiamata almeno a una prova d’orgoglio. «Con l’Adriese finché abbiamo avuto energie abbiamo tenuto testa agli avversari sbagliando anche dei gol e poi siamo crollati - sottolinea il direttore generale Mauro Cannoletta - . Quindi ce la giochiamo anche stavolta».
Sarà un Villafranca rivoluzionato. In una settimana, infatti, hanno lasciato la casacca bluamaranto Federico Maccarone, Matteo Scapini, Gyeson Del Bar, Luka Budic, Giacomo Righetti, Emanuel Valenta, Pietro Borgogna, Niccolò Zanetti e Marco Ratti. Sono arrivati Andrea Oliboni, classe 1997, centrocampista negli ultimi 2 anni a Lugagnano e San Martino Speme; Nicolas Amabile, attaccante classe 2000 proveniente dal Savona; Davide Marini, centrocampista classe 199 proveniente dal Caldiero; Ibe Chinaecherem, attaccante classe 1998 proveniente dal Verbania. «Abbiamo sfoltito la rosa per contenere i costi puntando sui giovani che hanno voglia ed energia visto che, guardando la classifica, questi giocatori, che comunque ringrazio per essere venuti a Villafranca, alla fine non hanno fatto la differenza» conclude Cannoletta.


<< Torna