Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



8 Gennaio 2020, 15:56

Feste finite ma restano pista e mostra al Bottagisio

Le feste sono finite ma restano due motivi di attrazione a Villafranca. Innanzitutto la pista di pattinaggio. «Si è confermata la grande attrazione che ha richiamato anche quest’anno migliaia di persone - commenta l’assessore Luca Zamperini -. Resterà aperta fino al 19 gennaio e così andrà ad aiutare i negozi anche durante i saldi. E’ stato un Natale super positivo, apprezzato per luci, eleganza con cui è stato allestito il centro, il grande albero. Bene anche il Capodanno con tanta gente che dopo i fuochi è rimasta fino alle 2 segno che il format proposto piaceva. Abbiamo offerto divertimento ai giovani (e non solo) senza il rischio di mettersi in strada. Quindi sono stati centrati gli obiettivi grazie a uno sforzo enorme, non solo economicamente. Da qui si riparte per correggere, migliorare ed eventualmente implementare le iniziative per il prossimo anno. A questo proposito a breve ci sarà un incontro con i commercianti che ovviamente sono coloro che più beneficiano delle iniziative e quindi dobbiamo collaborare fianco a fianco».
Resterà aperta fino al 19 gennaio a Palazzo Bottagisio anche la mostra d’arte “Percorsi di figurazione contemporanea” organizzata dal Comune e curata dal professor Michele Beraldo. Si tratta di un originale viaggio attraverso la nozione di pittura figurativa che mira a confrontare le diverse sensibilità e conduce il visitatore ad approdi artistici sorprendenti e stimolanti. Non a caso sono tanti gli artisti e le opere che verranno esposte a palazzo Bottagisio per l’occasione: Alinari, Baechler, Barbaro, Beraldo, Cavallerin, Ceccobelli, Del Pezzo Despotovic, Di Venere, Dova, Eulisse, Fato, Festa, Frangi, Germanà, Giorgi, Guidi, Katz, Magazzini, Migneco, Montesano, Nespolo, Paladino, Petrus, Pettena, Poli Maramotti, Rotella, Saetti, Salvo, Schifano, Siciliano, Stefanoni, Tirelli, Vignani, Warhol e Zotti
L’associazione Arma Aeronautica - Sezione di Villafranca collabora nel gestire l’accoglienza dei visitatori durante gli orari di apertura che sono il mercoledì dalle 10 alle 12.30, sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. L’ingresso è gratuito.
«E’ una mostra collettiva che vanta la presenza di opere di artisti di fama nazionale ed internazionale e che prosegue nel percorso con cui in questi mesi sono state portate a Villafranca rassegne di grande valore artistico - spiega l’assessore Claudia Barbera -. Il periodo natalizio a Villafranca, dunque, non è stato solo luci, colori e spettacoli ma anche un’occasione da non perdere per gli appassionati d’arte»

<< Torna