Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



25 Gennaio 2020, 11:08

Alpobasket affronta i rischi di un «testacoda»

E’ il momento di consolidare la classifica. Ll'Ecodent Point Mep Alpo domani, domenica, sarà infatti impegnata al PalaGoldoni di Vicenza (ore 18) contro il fanalino di coda Velcofin InterLocks, che nel girone nord di basket serie A2 ha ottenuto solo due punti in classifica inanellando ben 15 sconfitte consecutive dopo aver vinto la prima partita del campionato. Già due cambi di panchina per Vicenza che ha iniziato la stagione con coach Gorgone, sostituito a fine novembre dallo "storico" Aldo Corno, che a sua volta ha lasciato il posto a Rebellato una decina di giorni fa e che proprio domani farà il suo esordio casalingo.
Ma coach Nicola Soave non si fida e teme cali di tensione dopo il successo su Crema di una settimana fa che è stato una festa e molto importante per il prosieguo della stagione: «Sabato scorso siamo scesi in campo concentrati, cosa che dovremo fare anche domani. Qualora non lo facessimo, ci faremmo del male da soli. Fino a due partite fa Vicenza sembrava una squadra un po’ remissiva. Ora invece è una squadra che lotta e che non è andata lontano da vincere sul campo di Ponzano sabato scorso. Quindi dovremo stare molto attenti. Questa è una partita da temere e da prendere con le pinze. In attacco Vicenza ha giocatrici di qualità, tanto che segna 60 punti a partita, contro i 62 nostri: il gap è molto sottile, da questo punto di vista».


<< Torna