Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



9 Maggio 2020, 15:37

Sabato con un doppio appuntamento culturale on line: da Trilussa a Petrolini fino alla poesia dialettale umoristica veronese

Proseguono con successo gli appuntamenti in diretta dal vivo sulla Pagina Facebook “Quinta Parete”, “Comune di Villafranca di Verona”, “BiblioVilla” e canale YouTube “Quinta Parete”. Oggi, Sabato 9 maggio, doppio interessante e divertente appuntamento on line. Alle ore 17 sulla Pagina Facebook "Quinta Parete Verona» e sul canale Youtube "Quinta Parete è in programma l'ncontro con Gianni de Lellis dal titolo ‘’Grazie Roma, da Trilussa a Petrolini’’. L'attore professionista Gianni de Lellis presenta un percorso tra gli stornelli romani di Trilussa e le celebri situazioni ideate da Ettore Petrolini. Teatro e canzoni per mezz'ora di piacevole ilarità e ironia. Alle ore 18 incontro con Guariente Guarienti ‘’La poesia dialettale umoristica veronese’’. Alcuni celebri poeti, Barbarani, Cavallina, Da Re, Lenotti, Pretto, Sartori, saranno raccontati attraverso versi meno noti: componimenti dai quali traspare lo spirito e il graffiante umore dei “veronesi tutti matti”.
L’iniziativa, ideata da Federico Martinelli, presidente dell’Associazione Culturale Quinta Parete di Verona intende «mettere in circolo la vitamina dell’arte grazie alle tecnologie, oggi unico strumento per diffondere cultura, dibattito e intrattenimento».
Prosegue anche “#FotografiAMO. La fotografia di ritratto” una rassegna per la divulgazione della cultura fotografica. Al mercoledì, grazie al fotografo Mauro Previdi, alle 20:45 si assisterà a una chiacchierata – dibattito sulla storia della fotografia di ritratto.
13 maggio - August Sander: lo specchio della società del XX secolo
20 maggio - La fotografia di reportage sociale. Da Jacob Riss a Antony Hernandez
27 maggio - Dorothea Lange: gli ultimi della società americana
Al termine dialogano Federico Martinelli, Presidente Quinta Parete, Mara Balabio, fotografa e Marco Bonadonna.
In tempi di chiusura dei luoghi culturali e di limitazione ai movimenti personali, questa serie di incontri da marzo tengono compagnia a tante persone grazie al patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Villafranca di Verona. «Siamo felici di patrocinare questo progetto di Quinta Parete, che ci auguriamo possa offrire comunque la possibilità di approfondire determinate tematiche culturali anche in un momento come questo in cui non è possibile proporre ai cittadini iniziative nei consueti luoghi come palazzo Bottagisio, Biblioteca, sala Ferrarini o Auditorium - sottolinea l’assessore Claudia Barbera -. Un fattore importante di questa rassegna è il saper proporre al pubblico tematiche eterogenee, spaziando dal teatro all’arte, dal cinema alla fotografia e alla letteratura».











<< Torna