Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



8 Giugno 2020, 19:27

La storia curiosa. Albero pericolante, ma non si trova il proprietario dell’auto sotto: stava diventando padre al Magalini

In una giornata frenetica per gli interventi dovuti alla bomba d’acqua su Villafranca, c’è anche lo spazio per una storia curiosa. Un grande albero è stato piegato dal vento in via Ospedale ed è rimasto pericolosamente a penzoloni sulla strada. I Vigili del Fuoco, subito allertati, sono arrivati celermente ed hanno richiesto l’intervento della Polizia Locale per gestire la viabilità e perché alcune macchine impedivano di procedere alla rimozione della pianta. Delle tre vetture, due proprietari sono stati rintracciati subito. Il terzo no. Si è intuito che poteva essere al Magalini e i vigili, con un’accurata ricerca, alla fine lo hanno rintracciato. Era in attesa che la moglie partorisse. Così, dopo una corsa veloce per spostare l’auto, ha potuto tornare al Magalini dalla sua famiglia. Una volta tagliato l’albero, ci hanno pensato gli stessi vigili e il tuttofare Stefano Dalmaso del Comune (in arrivo dalla Biblioteca) a liberare il marciapiede e mettere in sicurezza il passaggio dei pedoni

<< Torna