Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



11 Giugno 2020, 15:14

Riparte il piano marciapiedi. Già iniziati i lavori a Dossobuono

Il Coronavirus aveva bloccato il piano di rifacimento dei marciapiedi che ora può ripartire. Riguarda alcuni interventi nel capoluogo e nelle frazioni. Sono già iniziati i lavori a Dossobuono in via Centurare, dove si sistemano anche i cordoli rotti e messe a posto le caditoie, e in via Frassini. Due settimane di lavori. Gli altri interventi previsti. Capoluogo: via Pace da via Bixio fino a via Prina, via Bellotti e via San Giovanni della Paglia. Rosegaferro. Via Gorizia e via Zamboni. La spesa è di 200 mila euro e ha vinto la gara la ditta Rapid Scavi con un ribasso del 14,8%.
«C’è soddisfazione per aver dato una risposta a un problema sollevato da tempo e sarà il primo di altri interventi specifici su segnalazioni di cittadini, ufficio tecnico e consiglieri - afferma l’assessore Francesco Arduini -. Via Custoza è lunga e importava una cifra consistente ed è stata sospesa in considerazione nel prossimo intervento più generale che riguarda anche via Prina e la sistemazione degli incroci con via Marsala e via Calatafimi».
E’ stato anche assegnato l’incarico alla ditta Meneghello per via Roma e via Rensi. L’importo è di 160 mila euro.
«Qui l’intervento è più complicato per due aspetti - spiega il sindaco Roberto Dall’Oca - perché dobbiamo salvaguardare la parte esterna dei plateatici dei bar la cui chiusura procurerebbe del disagio e perché sarà fatto in porfido».
Entro giugno, tempo permettendo, saranno finiti i lavori in via Perugia. Al parcheggio dell’Ospedale è stato fatto il tappeto finale e a giorni si farà la piantumazione. «Abbiamo anche approvato in giunta il quarto stralcio della pubblica illuminazione - conclude Arduini - che interesserà proprio le vie attorno al Magalini».


<< Torna