Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



24 Giugno 2020, 14:34

Grezzanella. Secca replica della Regione: "Bigon dica dove sono finiti i soldi destinati al Veneto"

S'infiamma la polemica sulla Grezzanella. Dopo l'affondo della consigliere del Pd Bigon, ecco la perentoria replica dell’assessore veneto alle infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti: "La Consigliera Bigon farebbe meglio a dire ai cittadini, invece di prendersela con la Regione, dove sono i soldi per appaltare le opere e potrebbe farlo partendo dalle parole pronunciate dal suo compagno di partito sottosegretario Margiotta lo scorso 18 gennaio a Montagnana: «Il contratto di programma 2016-2020 e la delibera Cipe del 2019 prevedono 100 milioni di euro per il Veneto…». Anche in conseguenza di queste dichiarazioni, non riusciamo a capire dove siano i soldi per gli interventi e se Bigon invece lo sa, le saremmo grati se ce lo indicasse”. Secondo De Berti a impedire l’avvio concreto dell’opera è la totale assenza di comunicazioni ufficiali da parte del Governo dell’assegnazione alla nostra Regione dei 100 milioni di euro stanziati per l’intera operazione, di cui 24 per la Grezzanella.
“Il Decreto – precisa De Berti – prevede per il Veneto che oltre 700 km di strade oggi regionali e provinciali passino ad ANAS, una volta concluso l’iter tecnico amministrativo formale di passaggio di consegna, attualmente in corso. Ma il vero nodo della questione è il mancato aggiornamento da parte del Governo del contratto di programma tra il Ministero delle infrastrutture e trasporti e ANAS, conditio sine qua non per ottenere la rassicurazione scritta che i soldi ci sono stati assegnati”.
il sindaco Roberto Luca Dall'Oca: “Prendo atto che l'imminente campagna elettorale sulle regionali preveda anche la legittima visibilità dei candidati su temi di sicuro interesse ma, come ho sempre detto e ribadito con atti concreti, quest'opera può essere realizzata solo con l'impegno di ogni componente e di ogni colore politico. Dopo l'incontro tenutosi in Municipio con i rappresentanti veronesi, sia di Governo che della Regione (nella foto), ci eravamo prefissi l'impegno di lavorare tutti insieme per l'obiettivo comune. Per quanto mi riguarda ho sempre tenuto rapporti istituzionali, in particolare con l'Assessore preposto, Elisa De Berti, per verificare l'andamento dell'iter e mi risulta che, eccetto il periodo lockdown, nel quale eravamo comunque tutti impegnati per dare risposte all'emergenza, questo sia proseguito. È in corso anche l'iter di trasferimento delle strade e, nel momento in cui i verbali saranno redatti, è opportuno ci sia l'inserimento ufficiale della Grezzanella nelle opere previste per il 2020”.





<< Torna