Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



13 Luglio 2020, 15:13

Il Valeggio torna a gestire gli impianti sportivi calcistici

Il Valeggio torna a gestire gli impianti sportivi calcistici. La firma dell’accordo da parte del presidente Giovanni Pasotto e il presidente Fabrizio Bozzini di Fondazione Valeggiovivisport che in questi anni si era occupata delle strutture. Si tratta nella forma di una subconcessione di un anno per arrivare la termine naturale di scadenza del contratto tra Amministrazione e Fondazione.
L’accordo è stato sostenuto dall’Amministrazione comunale, largamente rappresentata dal sindaco Alessandro Gardoni e dagli assessori Alessandro Remelli, Franca Benini, Veronica Paon. «Solo chi vive gli impianti può avere il polso della situazione e intervenire dove bisogna».
Un’inversione di tendenza che sancisce un ritorno al passato.
«Per noi è una grande soddisfazione, un impegno e un sentimento di riconoscenza nei confronti di chi oggi ci ha dato fiducia - spiega il presidente rossoblù -. Un ritorno al vecchio sistema che guarda però al futuro. Gli impianti, infatti, non sono semplicemente dei campi di calcio con spogliatoi annessi. E’ un mondo di persone, fatto di adulti volontari che donano il loro tempo semplicemente per passione, di bambini e ragazzi che potranno finalmente sentirsi a “casa” ed avere un ambiente stimolante che li aiuta a formarsi, di genitori, di dirigenti e collaboratori come il direttore Amorino Turato e tutto il direttivo (o in passato Gigi e Pacio) che tornano ad essere orgogliosi per quello che fanno per lo sport e la comunità. Ed è la passione di questa persone che fa la differenza».

<< Torna