Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



25 Luglio 2020, 10:57

La vita oltre il Coronavirus: presentato al Bottagisio il libro di Mazza-Ramazzina

“Chissà, chissà domani – Oltre il Coronavirus: la vita che verrà” è il titolo del libro di Mario Mazza e Giuliano Ramazzina, ospiti dell’associazione Verona Domani, presentato ieri sera nella splendida cornice del cortile di palazzo Bottagisio. Era la prima volta che venivano riaperti i portoni del Bottagisio dopo il lock down e anche questo è un segnale importante. Il tema del libro, infatti, verteva proprio su come è cambiato il modo di vivere dopo il Coronavirus. La giornalista Elena Cardinali ha moderato la serata dove Giuliano Ramazzina e Mauro Mazza, presentando il libro, hanno fornito molti spunti di riflessione che hanno coinvolto il pubblico. Tutti occupati i 100 posti a sedere messi a disposizione nel cortile del Bottagisio con la presenza dei volontari ANAS a curare l’afflusso e la sistemazione degli ospiti. Seduto al tavolo dei relatori anche il portavoce regionale dell’Ente del Terzo Settore Francesco Bitto, co-promotore dell’evento. «È stato un onore - ha dichiarato - conoscere Mauro Mazza, Elena Cardinali e Giuliano Ramazzina. Siamo tutti orgogliosi di aver portato a Villafranca personaggi di questo calibro grazie all’impegno del gruppo consiliare di Villafranca Domani composto da Foroni, Ortombina e Tedesco e alla collaborazione fornita dall'Amministrazione comunale rappresentata dal presidente del Consiglio villafranchese Lucio Cordioli». Tra gli altri sono intervenuti anche il presidente del Comitato Biblioteca Renzo Campo Dell’Orto e Monia Gabaldo promotrice del Progetto Villafranca Città Blu.
Mauro Mazza nato a Roma nel 1955, ha pubblicato numerosi saggi di letteratura, televisione e cultura politica. Ha ottienuto diversi premi come il “Premio Boffenigo per il Giornalismo”, a Costermano sul lago di Garda, e il “Premio Bellezze d’Italia”, a Roma. Come direttore del Tg2, il telegiornale vinse l’Oscar della TV come migliore dell’anno.
Giuliano Ramazzina nato a Rovigo nel 1952, giornalista e scrittore, autore di diversi saggi, ha sempre cercato di comprendere l’evoluzione del Veneto e del Nord Est a livello storico, politico, economico e culturale.


<< Torna