Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



13 Settembre 2020, 18:18

Coppa Italia. Menolli ci prova ma il Villa non trova il gol

Villafranca - Pescantina Settimo 0-0
VILLAFRANCA: Anderloni, Abbate (dal 22’ st Gardini), Pizzini (dal 34’ st Guerrini), Foroni, Taddeo, Bortignon (dal 22’ st Fornari), Marcantoni (da 6’ st Martins), Menolli, Shults, Vicentini, Guidetti (dal 22’ st Venturelli). All. Corghi
PESCANTINA: Fanini, Bogoni, Mscchiella, Paiola, Cappelletti, Maccarone, Guiotto (dal 2’’ st Bonato), Marini (dal 13’ st Savoia), Tome (dal 22’ st Gioia), Filippini (dal 34’ st Menini), Leardini (dal 13’ st Bonfigli). All. Canovo
NOTE: angoli 7-1 per il Villafranca; ammoniti Pizzini (V), Paiola (PS); recupero 0’ + 5’

Il Villafranca torna a rivedere il campo in una gara ufficiale e pareggia contro il Pescantina Settimo nel primo turno di Coppa Italia.
Giornata calda e pubblico numeroso che ha potuto assistere alla partita dopo i controlli anti-Covid all’ingresso.
15 minuto Marcantoni dalla destra mette nel mezzo una buona palla per Pizzini che passa a Guidetti il cui tiro sfiora la traversa.
Un minuto dopo ci prova Menolli (nella foto) con un rasoterra però troppo debole.
22 minuto Pescantina vicino al vantaggio col tiro di Filippini: Anderloni si stende e con la punta delle dita devia in angolo.
33 minuto Menolli da angolo mette nel mezzo e Shults di testa vicinissimo al gol.
40 minuto Guidetti fa filtrare in avanti la palla per Marcantoni anticipato di un soffio da Fanini.
Ammonito Paiola Villafranca-Pescantina secondo tempo
Il secondo tempo vede il Villafranca comandare il gioco senza però mai riuscire a mettere la palla oltre la linea di porta.
Resta sempre Menolli il più in palla.
9 minuto gran tiro dalla distanza che obbliga Fanini al miracolo deviando la palla a fil di traversa. Dall’angolo lo stesso Menolli offre un assist perfetto per la testa di Foroni vicinissimo al gol.
16 minuto altra bella punizione battuta da Menolli che inquadra lo specchio della porta ma Fanini riesce a parare.
Al 31 minuto ci prova Martins Gomes ma il tiro va sul fondo.


<< Torna