Scavolini
Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



10 Ottobre 2020, 12:07

Arriva lo Schio, un’altra «mina» sul percorso del Villafranca

La strada verso i primi punti in classifica è costellata di mine per il Villafranca. Domani, domenica, i bluamaranto ospitano lo Schio, primo a punteggio pieno come Bassano e Montecchio (con cui hanno giocato senza sfigurare pur perdendo nei due turni precedenti). «I complimenti vanno bene ma fino a un certo punto - commenta l’allenatore Paolo Corghi -. Siamo ancora a zero e non è piacevole ma per far punti bisogna trovare consapevolezza dei nostri mezzi, bisogna dare quel 10% in più. Essere non solo belli, ma anche concreti. Stiamo cercando di trovare la quadratura. Abbiamo avuto un’iniezione di fiducia col passaggio del turno in Coppa Italia. Schio è un avversario forte, tosto. Chi abbiamo di fronte ha fatto la squadra per vincere ma non dobbiamo guardare più in faccia nessuno nè farci condizionare dal nome altisonante dei rivali».
Mancano Fornari, affaticamento, e Sabaini (nella foto) che tornerà tra una settimana. Sono però di nuovo a disposizione Martins e Amoh (nella foto).


<< Torna