Scavolini
Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



16 Novembre 2020, 16:46

Il Comune dice stop all’attività sportiva in palestra e negli impianti all’aperto

Il Comune dice stop all’attività sportiva in palestra e negli impianti all’aperto. L’invito inviato a tutte le società sportive, ad eccezione di quelle che stanno disputando i campionati di vertice, è di interrompere, sia nelle palestre che all'aperto negli impianti sportivi, ogni forma di attività, allenamenti compresi. Il provvedimento è stato deciso con riferimento all’attuale situazione sanitaria ed epidemiologica che impone a tutti, nessuno escluso, di attuare comportamenti responsabili e di grande prudenza.
“I presidenti delle società sportive e delle polisportive hanno condiviso la nostra volontà - afferma il sindaco Roberto Dall’Oca - . Dopo che, con gli ultimi provvedimenti, è stata attivata la Didattica a Distanza per le scuole superiori ed è stata sospesa l’attività di educazione fisica per tutti gli altri studenti che effettuano la didattica in presenza, non aveva senso continuare con le attività sportive di gruppo, specialmente all’interno delle palestre e dei palazzetto. Siamo consapevoli che il rigoroso rispetto dei protocolli ha limitato in questi mesi il diffondersi del contagio del virus negli impianti sportivi e comprendiamo il grande sacrificio che stiamo chiedendo, ma vogliamo sottolineare che questa nostra sollecitazione deriva dalla volontà di collaborare in tutti in modi possibili al contenimento del Covid-19, con la speranza di poter contribuire anche in questo modo ad alleggerire la pressione sulle strutture sanitarie. Confido che questo senso di profondo rispetto delle regole da parte dei rispettivi tesserati e questo ulteriore importante sacrificio, anche economico, delle società venga preso nella massima considerazione per il bene della comunità”.

<< Torna