Scavolini
Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



4 Gennaio 2021, 11:21

Valeggio manda in archivio il 2020. Gardoni: «Anno della collaborazione, solidarietà e coraggio»

Il Comune di Valeggio manda in archivio un 2020 da battaglia. Ora è iniziato un nuovo anno che sarà comunque, almeno nella prima parte, ancora molto legato al Covid ma comunque carico di buoni propositi, progetti e speranza.
«Il 2020, oltre che a essere stato segnato dalla pandemia, è stato un anno da ricordare anche come un momento in cui siamo riusciti a restare uniti, a ragionare e muoverci in squadra per il territorio e per il prossimo - commenta il sindaco Alessandro Gardoni a nome dell’Amministrazione comunale -. Vorrei ricordare il 2020 come l’anno della collaborazione, della solidarietà e del coraggio. Quel coraggio che è servito a tutti noi per affrontare l’emergenza sanitaria e tutto ciò che ne è conseguito. Nel 2020, infatti, abbiamo fronteggiato un qualcosa di grande e inimmaginabile che ci ha fatto comprendere quanta forza ci sia in ognuno di noi».
Un anno in trincea anche per la comunità a cui il sindaco si rivolge: «Gli sforzi da fare sono stati e saranno ancora per diverso tempo molteplici, ma nulla è impossibile se si rimane uniti. Noi amministratori lo abbiamo provato sulla nostra pelle. Abbiamo cercato, tra mille difficoltà, di portare avanti il mandato che voi ci avete affidato in maniera dignitosa. Quante volte ci siamo fermati per guardarci negli occhi, attraverso una telecamera, separati dalle barriere di protezione e ci siamo detti «ce la possiamo fare». Così sarà sempre. Sono fiero di voi, di tutti quelli che hanno fatto la loro parte per superare il momento difficile».

<< Torna