Scavolini
Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



20 Febbraio 2021, 10:59

Pallamano. Sfida da vertice per le ragazze, torna la maschile

Oggi, sabato 20 febbraio alle ore 17, la Venplast Dossobuono ospita la Casalgrande Padana. Dopo la pausa nell’ultimo week-end ritorna dunque con il botto il campionato di Serie A2 femminile. Una sfida che recentemente ha vissuto confronti mai banali in massima serie e che ora si eleva a partita di cartello in Serie A2.
La Venplast ci arriverà a distanza di due settimane dall’ultimo impegno contro Ferrarin. Una pausa che ha permesso alle ragazze giallo-rosse di limare qualche dettaglio dopo il buon avvio di campionato:«Stiamo lavorando tanto e sodo dall’inizio della stagione - commenta Nicoletta Marchegiani - . Coach Elena Barani cerca di motivarci e stimolarci continuamente cercando di tirar fuori il meglio da ognuna di noi, anche dal punto di vista caratteriale. A mio parere penso che i miglioramenti a livello difensivo si stiano vedendo partita dopo partita. In attacco dobbiamo ancora dimostrare a pieno il nostro valore ma stiamo cercando di trovare buone soluzioni e collaborazioni, favorendo la circolazione della palla con pazienza e giocando con coralità».
Un avversario ostico per la Venplast, probabilmente la grande favorita al primo posto finale. «Casalgrande è praticamente la stessa squadra che ha disputato la Serie A1 per diversi anni, con elementi di qualità ed esperienza in ogni ruolo. Conoscendo le avversarie, mi aspetto una partita molto ardua. Non possiamo permetterci distrazioni o errori e dovremo compiere un ulteriore step in avanti per ottenere un buon risultato contro l’avversario probabilmente più ostico del campionato. Sarà dura ma sicuramente ce la giocheremo per raggiungere il risultato da due punti».
La gara sarà disputata a porte chiuse e verrà trasmessa sulla pagina Facebook “Pallamano Olimpica Dossobuono”, sul canale Youtube “Avelia Hd Live” e su “Radio Adige Tv” canale 640 del Digitale Terrestre.
Domani, domenica 21 febbraio alle ore 17.30, torna in campo anche la maschile in Serie B. I ragazzi di Carlo Nordera ospitano all’esordio il derby contro il Jolly Povegliano.
Era il 29 febbraio 2020, quando la Venplast Dossobuono uscì nettamente sconfitta ad Algund in uno scontro al vertice che coincise con l’ultima gara ufficiale prima della pandemia. Ora dopo un anno il settore maschile torna sul parquet, dopo un lunghissimo stop che sicuramente aumenterà il grado di incertezza del campionato:«Non sarà mai difficile quanto il dover interrompere un cammino che ci aveva visto protagonisti un anno fa - commenta mister Carlo Nordera - per cui siamo estremamente felici di poter iniziare il nostro percorso. Ci sarà da togliersi un po’ di ruggine dalle spalle, ma sarà bellissimo tornare a respirare l’adrenalina delle partite ufficiali, seppur a porte chiuse. I ragazzi meritano un plauso per l’impegno e la dedizione che hanno avuto in questi mesi; io, Arturo Bosco e Nicola Righetti possiamo solo ringraziarli ed essere orgogliosi di loro».
Derby contro il Jolly Povegliano che coinciderà con la prima occasione per registrare i nuovi equilibri di squadra, con l’uscita di una pedina fondamentale in fase difensiva come Giacomo Rizzi e l’ingresso di due giocatori di esperienza come Michele Zattarin e Loris Bennati:«Quella di Giacomo Rizzi è un’assenza importante - sottolinea mister Nordera - ma sono avvenimenti che possono capitare. La società però ha lavorato bene inserendo due nuovi giocatori di esperienza in rosa come Zattarin e Bennati. Siamo contentissimi di poter contare sul loro contributo; si sono messi a disposizione della squadra per aiutare la crescita dei più giovani, portando carisma e mentalità. Ora però la parola spetta solamente al campo e non vediamo l’ora».

<< Torna