Scavolini
Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



1 Maggio 2021, 12:22

Grandinata a Sommacampagna. Zaia avvia subito l’iter lo stato di crisi

La devastazione di ieri pomeriggio nel territori di Sommacampagna è arrivata sul tavolo regionale. Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha infatti chiesto alla Protezione civile regionale di avviare la predisposizione di un decreto per la dichiarazione dello stato di crisi per i danni delle violente grandinate abbattutesi nel comune di Sommacampagna e nelle circostanti campagne. Il presidente firmerà il decreto quanto prima.
Si era mosso subito anche il locale consigliere regionale Filippo Rigo che ha segnalato la grave situazione all’assessore regionale all’agricoltura Federico Caner e lunedì la sottoporrà al sottosegretario all’agricoltura Gianmarco Centinaio che sarà in visita a Verona.
Per quanto attiene ai gravi danni procurati dal maltempo alle coltivazioni viticole della zona, già domattina i tecnici di Avepa saranno in zona per la delimitazione delle aree e il calcolo dell’entità economica dei danneggiamenti. La fascia più colpita è stata quella delle colline moreniche da Custoza a Sommacampagna
Chi era in macchina si è trovato a non vedere più nulla ma sono le colture ad aver pagato ancora una volta il conto più salato, dopo essere state quasi azzerate con le gelate delle scorse settimane. Nel territorio comunale ieri sono piombati a terra fino a 30 centimetri di grandine che hanno imbiancato il paesaggio come una nevicata.e


<< Torna