Scavolini
Cantina di Custoza
Nuova Ottica

Notizie



11 Ottobre 2021, 09:44

La Villafranca da copertina. Marinella (Medi) 1ª al premio letterario nazionale S.Paolo

Due anni fa la sua tesina di 3° media “Libertà e Legalità” era diventata un libro stampato e distribuito dal MIUR nelle scuole italiane (nella foto). Ora un altro prestigioso riconoscimento per Marinella Spellini. La studentessa villafranchese, che frequenta il 4° anno del liceo classico Cambridge al Medi (all’epoca del concorso frequentava il 2° anno), si è classificata al 1° posto nella sezione “Racconti” – scuola secondaria di 2° grado - della XXII Edizione anno 2020 del premio letterario nazionale San Paolo promosso da Noi Associazione San Paolo Treviso con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso e Città di Treviso (nella foto).
Marinella, seguita e incoraggiata dall’insegnante di lettere Monica Auricedri, fin dalla Primaria ha mostrato grande passione per lettura e scrittura.
La premiazione si è svolta al museo civico di Santa Caterina a Treviso.
Il tema era i “Volti Della Vittoria. Conquista, successo, illusione, fortuna, speranza’’.
Il racconto ‘‘Fa’ ez’’, che la giuria presieduta dal prof. Guido Lorenzon ha premiato, narra di un bambino che nasce e diventa uomo in Sudan, paese dilaniato dalla guerra per decenni, ma non perde la speranza e la voglia di riscatto socio-culturale. Il ritmo del racconto è asciutto e incalzante da cronaca, con momenti di delicata e trepidante emozione per l’amore di una ragazza e l’affetto della zia che lo ha cresciuto.
«Nella guerra non ci sono vincitori, tutti sono sconfitti - sottolinea Marinella -. La vera vittoria e solo il riaffermarsi della libertà di crescere e amare».


<< Torna