Consiglio comunale: domani debutta Ortombina presidente

Un uomo per tutte le stagioni. Si era appena fatto da parte come capogruppo Pdl, ed ecco che Enrico Ortombina domani sera alle 20.30 tornerà prepotentemente in sella come presidente del consiglio. In un primo tempo sembrava non intenzionato a rimettersi in pista. La Lega aveva quindi avanzato la candidatura di Massimo D’Alto che, Ortombina escluso, era l’unico che avesse i requisiti necessari e la disponibilità per occupare la carica che era stata di Maurizio Facincani. L’elezione del presidente del consiglio comunale è il primo punto all’ordine del giorno. Ecco gli altri punti.
2. Approvazione verbali della precedente seduta del 22.3.2012
3. Convenzione tra i comuni di Bardolino, Bussolengo, Castelnuovo del Garda, Garda, Isola della Scala, Lazise, Pastrengo, Pescantina, Peschiera del Garda, Povegliano Veronese, Sommacampagna, Sona, Valeggio sul Mincio, Vigasio, Villafranca di Verona e l’azienda Ulss 22 per l’attivazione del circuito “carta giovani intercomunale” triennio 2012 – 2014
4. Sportello unico per le attività produttive. Nuova agenzia del consorzio agragrio lombardo veneto e intervento di demolizione e nuova costruzione di edificio per media struttura di vendita al dettaglio alimentare ed extra alimentare “Eurospin” richiesti ai sensi dell’art. 5 Del d.P.R. 20 Ottobre 1998, n. 447.
Approvazione della variante al prg comunale ai sensi del comma 7 bis 2 dell’art. 48 Della l.R. N. 11/2004
5. Approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario 2011

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line