Produttori in passerella a Custoza: concorso all

Premiazioni, ieri sera al Picoverde di Custoza, per il 42° Concorso del Custoza, uno dei primi nati in Italia, che è stato ulteriormente aggiornato nel contenuto, nel sistema di valutazione e nel Regolamento, con il consenso del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali che ha approvato le modifiche. Il Concorso, organizzato dalla Pro Loco di Custoza in collaborazione con la Strada del Vino Bianco, ha visto la selezione effettuata dalle commissioni composte da enologi, tecnici, assaggiatori Onav e sommellier Ais. E’ stato mantenuto il punteggio minimo, introdotto nella precedente edizione, di 85 punti per il Custoza DOC 2012 e di 87 punti per il Custoza Superiore 2011, questo per mantenere alta la competizione ed il livello qualitativo del prodotto. “Ma per chi non è stato premiato – spiega la presidente della Pro Loco Manuela Tomasi – non è una bocciatura. Anzi. la qualità è stata altissima e già chi si è presentato aveva le carte in regola per ben figurare e con la sua presenza ha confermato la volontà delle aziende di migliorarsi sempre e di essere un fattore di promozione per tutto il territorio”. Il prosindaco Giuseppe Residori ha espresso tutta la soddisfazione dell’amministrazione: “Il Custoza è un fiore all’occhiello del Comune. Il vino è diventato un veicolo di promozione di un territorio come quello delle nostre colline che ancora mantiene intatto il suo fascino paesaggistico ed è motivo di richiamo per i turisti che cercano spunti naturalistici e culturali”. Un plauso ai produttori per la qualità in netto miglioramento è arrivato dal delegato nazionale Onav Pierino Grigolato: “I produttori hanno saputo cogliere le sfide del mercato, rispondendo nel migliore dei modi. Hanno dato valore aggiunto al proprio vino, rendendolo unico a dispetto di qualsiasi crisi”.
I premi sono stati assegnati per la categoria “ Custoza Doc” a Cantina Villa Medici di Sommacampagna, Cantina Tamburino Sardo di Custoza, Cantina Antica Corte Bagolina di Custoza, Cantina di Castelnuovo del Garda, Cantina Gorgo di Custoza, Cantina Valbusa di Valeggio sul Mincio, Cantina Il Pignetto di Bussolengo, Cantina Morando Lorenzo di Bussolengo, Cantine Bolla di Bussolengo, Cantina Tinazzi di Lazise, Cantine Lenotti di Bardolino, Canina Meneghello di Pacengo, Cantina Pezzini Albino di Valeggio sul Mincio, Cantina Albino Piona di Custoza e Cantina Zenato di Peschiera. Una sola cantina premiata per la categoria Custoza Superiore, Villa Medici di Sommacampagna.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line