Tutte le opportunità della Verona Giovani Card

Ecco le novità 2013/2014 del progetto Verona Giovani, promosso dalla Provincia di Verona. Le ha illustrate in Sala Rossa l’assessore alle Politiche giovanili Marco Luciani. Erano presenti: Luca Littamé, assessore provinciale di Padova alle Politiche giovanili; Davide Sandrini, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Castelnuovo del Garda; Giovanni Renso e Priscilla Silvestri, rispettivamente neoeletti presidente e vicepresidente della Consulta Provinciale degli Studenti; Loris Danielli e Giovanni Bosco, per Provincia di Verona Turismo srl.
La “Verona Giovani Card” è una tessera gratuita destinata ai giovani residenti di Verona e provincia con un’età compresa tra i 14 ed i 27 anni e valida fino ai 30. Essa garantisce agevolazioni in più di 450 attività convenzionate: da piccole attività commerciali diffuse nei paesi della provincia a grandi partner come i parchi divertimento, musei e i must del tempo libero: concerti, spettacoli, cinema, fitness, attività culturali e corsi di formazione, associazioni sportive, strutture ricettive, ristoranti e musei, senza dimenticare utilità quali benzinai, meccanici, copisterie, librerie, trasporti e tante altre.
Prezzi agevolati vengono garantiti, tra gli altri, da: Trenitalia, Eventi, La Feltrinelli, rete museale del Comune di Verona, Centro Turistico Giovanile, Virgin Active, Gardaland park e Gardaland Sealife Aquarium, Canevaworld, Movieland, The Space Cinema Verona.
Il 2013 è l’anno dell’innovazione per Verona Giovani. E’ stata realizzata Verona Giovani App, un’applicazione per smartphone disponibile per dispositivi iOS e Android, che permette ai giovani veronesi di localizzare in mobilità tutte le convenzioni attive. Il tutto potrà essere condiviso con i propri amici grazie all’integrazione con i social network. Il download dell’applicazione è disponibile sia su Apple Store sia su Google Play.
Ad oggi più di 6.000 ragazzi sono in possesso della Verona Giovani Card, e il numero è in crescita di giorno in giorno. La Verona Giovani Card viene distribuita da 56 Comuni veronesi aderenti ed altri si attiveranno. La consegna delle Card avviene presso uffici Informagiovani, biblioteche, sportelli comunali e qualsiasi ente o ufficio interessato. In mancanza di sportelli attivi, sono stati attivati ben 12 Uffici di Informazioni ed Accoglienza Turistica Iat.
Altro obiettivo raggiunto è la collaborazione attiva con la Provincia di Padova per il reciproco riconoscimento delle Carte Giovani presenti nelle due province. Dal 1° di ottobre 2013 i ragazzi veronesi in possesso di Verona Giovani Card che frequentano un corso di studio potranno richiedere la Carta Giovani Padova e poter usufruire così delle agevolazioni destinate coetanei padovani.
Viene inoltre confermata, grazie alla collaborazione con il settore Politiche Attive per il Lavoro della Provincia di Verona, la presenza di un punto di attivazione e promozione Verona Giovani Card nel Padiglione 6 – Area Top Job della manifestazione JOB&ORIENTA che avrà luogo in Fiera a Verona il 21- 22- 23 novembre.
All’indirizzo www.veronagiovani.it i ragazzi troveranno sondaggi, link e diversi contenuti volti a stimolarne curiosità e creatività. Notizie, eventi, opportunità da non perdere per conoscere il vero “Cuore Scaligero” – questo il claim dell’iniziativa – sono presenti anche nei social network, Facebook e Twitter, dove vengono condivisi i contenuti del sito e dove già diversi giovani “dicono la loro” su iniziative e idee.
Per maggiori informazioni: www.veronagiovani.it – info@veronagiovani.it Tel. 045 8731851.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line