Firmata la convenzione tra AutoBrennero e Provincia. In arrivo 35 milioni di euro per la “Mediana” e l’accesso al Quadrante Europa

Nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, l’assessore provinciale alla Manutenzione e Progettazione viabilistica che è anche vicepresidente di AutoBrennero e l’assessore provinciale alla Programmazione e Pianificazione territoriale hanno presentato la sottoscrizione dell’accordo della Mediana. Con la sottoscrizione della convenzione con Autostrada del Brennero, la Provincia di Verona usufruirà del contributo di 35 milioni di euro per la realizzazione del primo lotto funzionale della strada provinciale n.3 “Mediana” e il nuovo accesso al Quadrante Europa. Lo schema della convenzione è stato approvato con delibera di Consiglio provinciale n. 37 del 29 aprile 2014 e così Autobrennero potrà finalmente trasferire il contributo in conto capitale.
La “Mediana” è la nuova arteria viabilistica provinciale SP3 di interesse regionale. Sarà lunga circa 40 km e collega gli assi portanti della viabilità verso il capoluogo di provincia. L’arteria, di notevole interesse per la collettività, si rende necessaria per il completamento della maglia infrastrutturale veronese e darà opportunità di sviluppo a tutto il territorio della media pianura veronese.
Partendo da Ovest verso Est, collega l’A22 (in corrispondenza di Nogarole Rocca) con l’A4 (a San Bonifacio), attraversando i Comuni di Nogarole Rocca, San Bonifacio, Trevenzuolo, Erbè, Isola della Scala, Salizzole, Bovolone, Oppeano, Palù, Zevio, e Belfiore, e lambendo i territori di altri Comuni limitrofi al corridoio interessato. L’infrastruttura intercetta la SS12 a Isola, la SP2 a Bovolone, la SS 434 a Oppeano e la SP 19 a Zevio. Il costo complessivo stimato dell’opera è di circa 400 milioni di euro. La Mediana quindi potrà essere di supporto alla viabilità anche del capoluogo configurandosi come una sorta di “anello largo” della città di Verona, sgravando la cintura stretta costituita dal sistema delle tangenziali della città.
“Il traguardo della convenzione firmata con AutoBrennero è il risultato di un grande lavoro e della capacità di fare squadra con tutti i soggetti coinvolti – commenta il presidente Miozzi -. Questo finanziamento di 35 milioni andrà a vantaggio di tutti i cittadini veronesi, non solo nella pianura ma anche nel comune capoluogo perché verrà migliorato anche l’accesso al Quadrante Europa. Per quanto riguarda la Mediana, ricordo che si tratta di un progetto ambizioso iniziato nel 2006 e che vede oggi la sua concretizzazione. Da quando mi sono insediato in Provincia, mi sono sempre speso a favore della sua realizzazione”.

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line