Ski Club Villafranca al Carnevale di Obereggen: sci, divertimento e gnocchi

Dopo la due giorni di sci sul percorso della Grande Guerra, con la presenza di 32 partecipanti, lo Ski Club Villafranca è tornato a Obereggen in pieno clima di Carnevale. Domenica 7 febbraio, infatti,. divertimento assicurato con i “Clowndoctors Südtirol-Alto Adige” alla stazione a valle per tutta la giornata.
“Malgrado il tempo abbiamo registrato la presenza di 270 partecipanti – commenta il presidente Graziano Cordioli – . Per l’occasione, visto che era Carnevale, nella pausa pranzo siamo riusciti a servire 70 kg di gnocchi al pomodoro .
Numerosi sono stati i commenti positivi per l’organizzazione, tra cui quello dell’assessore Roberto Dall’Oca che fa sempre parte della comitiva, e la capacità di coniugare sport ed attività culinaria.
Una organizzazione che conta 22 membri tra organico del direttivo e pink ladies che si occupano della cucina.
Anche per la prossima domenica registriamo il tutto esaurito con la presenza di 310 partecipanti. Una sfida che ci mette a dura prova ogni domenica, fra corsi sci, maestri, sciatori e la grande responsabilità di accontentare sempre tutti”.
Ma Obereggen già dal 4 febbraio si era tuffato nel Carnevale con un ricco programma di animazione sulle piste e alla stazione a valle degli impianti.
Giovedì 4 febbraio, lunedì 8 e martedì 9 febbraio. All’ingresso degli impianti di risalita, visagiste professionali hanno colorato i visi di sciatori e snowboarder per discese carnevalesche mozzafiato lungo i 48 chilometri delle piste nere, rosse ed azzurre.
Sabato 6 febbraio. La colazione bavarese al ‘‘Platzl-Obereggen’’, con la grande attrazione delle ‘‘Ponzen’’, gli sci ricavati dalle doghe delle botti di vino infilati da un goliardico gruppo di appassionati di Obereggen e dintorni per la sorpresa di grandi e piccini.
Lunedì 8 febbraio. La festa di Carnevale a sfondo benefico con clown, magie e caricature hanno calamitato l’attenzione dei bambini che si sono fatti pitturare la faccia da sei visagiste professionali. Gran finale col lancio di 600 palloncini ai quali i bimbi hanno potuto legare un bigliettino con un pensiero rivolto a chi è meno fortunato. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto ad associazioni che svolgono opere di bene in Alto Adige. La festa si è conclusa con l’Obereggen Carneval Night Show, spettacolo, promosso dalla scuola di sci e snowboard di Obereggen: i migliori freestyler della scuola hanno elettrizzato l’atmosfera con numeri entusiasmanti su sci o snowboard al ritmo dell’Open Air Disco. I più piccoli hanno potuto divertirsi con l’Orso Bruno mentre dalla pista si sono esibiti i gatti della neve. Gran finale con i fuochi d’artificio e l’After Show Party nella tenda indiana ‘‘Tipi’’.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line