Carabinieri, tenta il colpo in farmacia ma viene arrestato

Stava per fare un colpo in farmacia ma i Carabinieri lo arrestano mentre si accingeva a mettersi il passamontagna, con in mano la pistola scacciacani utilizzata per intimorire le vittime. Ne dà notizia la Compagnia di Villafranca.
Il fatto è avvenuto ad Erbè dove sono intervenuti i Carabinieri di Isola della Scala e del Nucleo operativo di Villafranca che da alcuni giorni stavano cercando un individuo che stava mettendo a segno colpi in tabaccheria e farmacia. L’uomo, infatti, è sospettato di essere il responsabile di altri colpi messi a segno nell’ultimo periodo. Si tratta di Arnaldo Lonardi, 62 anni, residente a Cerea, ma domiciliato a Sanguinetto. I Carabinieri della Compagnia di Villafranca sono arrivati all’arresto grazie ad una delicata e continua attività di indagine nei giorni scorsi.
«Si tratta di un rapinatore solitario seriale che in meno di una settimana ha messo in atto 5 rapine e due tentate nel territorio di Trevenzuolo, Erbè, Isola della Scala e Castelbelforte – racconta Fabrizio Massimi, comandante della Compagnia Carabinieri di Villafranca -. Agiva da solo a bordo di uno scooter con pistola scacciacane. Con la minaccia portava via soldi e anche ricariche telefoniche. Un soggetto che conosceva bene il territorio».
L’uomo è tornato in carcere per rapina aggravata e continuata.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line