Addio alla ‘’natura morta’’ di via Quadrato: nuove piante e riposizionamento

Via Quadrato non sarà più la via della ”natura morta”. E’ infatti iniziato il lavoro di sostituzione delle piante e il loro riposizionamento. Il Comune ha investito 36 mila euro, 21 per i lavori e 16 per l’acquisto delle 51 piante con la posa. «Un intervento che andava fatto perché purtroppo a suo tempo evidentemente non era stata fatta la scelta più adatta e quasi tutte erano rinsecchite e non offrivano un grande spettacolo a chi entra in Villafranca – commenta il consigliere delegato ai lavori pubblici Angiolino Faccioli -. I tecnici hanno scelto la Photinia, una pianta che resta sempre verde, che non perde foglie e non intasa le caditoie per la raccolta dell’acqua piovana. L’arretramento viene fatto in linea con il marciapiede. Adesso sono nell’area dove ci sono i posti auto e creano problemi a chi parcheggia». Quando Target aveva sottolineato che qualcosa non andava si era sentito rampognare per le critiche sollevate. Ma il tempo ha chiarito come stavano le cose.

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line