Ecodent Point Alpo, due punti per chiudere il conto sul terzo posto

L’Ecodent Point Alpo chiude oggi, sabato 21 aprile, gli impegni casalinghi della regular season ospitando il Ponte Casa d’Aste Milano nella penultima giornata del girone nord della serie A2 femminile di basket. All’andata ebbe la meglio il Sanga 61-55 e ora le biancoblù sono intenzionate a riscattare quella sconfitta, ma soprattutto a conquistare quei due punti che permetterebbero loro di sigillare il terzo posto. Sì, perché le due sconfitte consecutive patite nel giro di 4 giorni con Albino e Geas sono coincise con altrettanti successi di Castelnuovo Scrivia che ora insegue l’Alpo Basket con soli 2 punti di ritardo in classifica (le veronesi possono comunque vantare il vantaggio nel doppio confronto con l’Eco Program).
L’Ecodent Point affronterà per la prima volta da avversaria Susanna Toffali, trasferitasi a Milano appena tre mesi fa: il Sanga è reduce da una brutta prestazione ad Albino, dove ha messo a segno soltanto 36 punti (contro i 51 del Fassi Edelweiss). Coach Nicola Soave però non si fida: «Il Sanga è una formazione di qualità, formata da un giusto mix di giovani e di giocatrici esperte della categoria come Pozzecco, Martelliano, Maffeini, Picotti e Guarnieri e vorrà migliorare la propria posizione di classifica in vista dei play off. Noi arriviamo dalla buona prestazione a casa del Geas e, se sapremo ripeterci, abbiamo buone chances di superare Milano. Vogliamo a tutti i costi il terzo posto e speriamo proprio di portarlo a casa già stasera: non sarà facile ma, ripeto, la nostra prova di mercoledì sera è confortante. Il nostro periodo di flessione, culminato con la sconfitta casalinga con Albino, sembra alle spalle. Ora conta solo vincere».

ARTICOLI RECENTI

SEGUICI

Facebook
LinkedIn

NEWSLETTER

L’editore è Giornale Adige Srl, con sede a Verona, in Piazza Cittadella 16, che già edita giornaleadige.it e aderisce ad ANSO, l’Associazione Nazionale degli Editori on line